PokerStars.it homepage
Come possiamo cambiare la visione che si ha del poker? (di Jen Newell)

Il poker "casalingo" è stato il pezzo forte di Hollywood per molti anni. Di recente, l'attore Owen Wilson è apparso nella televisione americana al Jimmy Kimmel Live, dove ha parlato del suo home game a Maui, Hawaii.
A volte si gioca a casa del musicista Willy Nelson, altre volte dal coach di basket Don Nelson. Wilson ha aggiunto che il suo collega ed amico, Woody Harrelson, non conosce tutte le regole del gioco, e ciò porta a volte a qualche discussione.
Wilson ha detto che a giocare sono principalmente uomini, nonostante la moglie di Willy Nelson, Annie, ogni tanto organizza lei stessa degli home game. "Il loro gioco è più un divertimento, mentre quando giochiamo noi discutiamo, arriviamo quasi a litigare".
Don Nelson ha commissionato questo quadro, realizzato dall'artista John Woodruff, che include molti dei "regular" che prendono parte al loro home game maschile.

Maui poker painting.jpg

Ciò solleva alcuni interrogativi interessanti.
 
Voi in quale home game preferireste giocare?

Gli home game tutti al maschile possono essere "difficili". D'altro canto, qualcuno sostiene che in un gioco tutto al femminile entrino in gioco troppe emozioni, e si gioca per stakes molto più bassi.
Preferireste giocare in un tavolo high stakes, con l'ego di tutti gli uomini al tavolo, o a stakes inferiori con un gruppo di donne?
 
Come possiamo migliorare quel quadro?

Il quadro sopra riflette l'antica visione del poker tutto al maschile. Oggi, però, non è più così. Per migliorare il precedente quadro si potrebbero sostituire alcuni personaggi maschili con altri femminili come Jennifer Tilly, Cheryl Hines, Mimi Rogers, giusto per citarne alcuni...

Jennifer Tilly.jpg

E voi, chi includereste in questo quadro?
Nell'home game dei vostri sogni, chi vorreste che ci fosse nel quadro – sia uomini, che donne?

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

 
 

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.