PokerStars.it homepage
Gioco Heads up negli Spin & Go con 7-9 Big Blinds
Nell'ultimo articolo di questa serie parliamo di una situazione in cui la profondità dello stack è così piccola che siamo costretti a passare ad una strategia di push o fold. Il BU sceglierà tra queste due opzioni e il BB chiamerà o passerà. Ci sono alcune differenze tra l'avere 7BB o 9BB, ma questi sono veramente piccole, quindi, per semplicità, le mettiamo in un'unica categoria.

Il gioco Push o Fold dal Bottone

Come abbiamo spiegato nell'articolo sul gioco Heads-Up con 10-15 grandi bui, non c'è molto spazio per un mini-raise. Qui vale lo stesso discorso anche per i limp. Se chiamiamo il grande buio, sarà troppo facile per il nostro avversario metterci all-in. Per questo motivo, usiamo una strategia aggressiva "push-o-fold". La seguente tabella è per uno stack tra 7 e 9 grandi bui. Se hai ancora meno bui, dovrai inserire nel range di push ancora più mani.
 

Se non hai ancora una grande esperienza con le fasi finali di un torneo Sit & Go, questo range può sembrarti molto ampio. Pushare mani molto deboli come Q4o e 87o è tuttavia la migliore decisione, siamo noi a fare l'ultimo rilancio, l'avversario non avrà fold equity e sarà costretto a foldare molte mani migliori a causa del fatto che esse avranno un'equity insufficiente contro il nostro range di shove considerato nel suo complesso. Ad esempio, con Q6o, l'avversario avrà rispettivamente il 60% e il 56% di equity contro Q4o e 87o. Chiaramente, se sapesse la nostra mano, chiamerebbe, ma non può farlo perché contro in nostro intero range la sua equity è solo del 42%. Se abbiamo 8BB, dovrà rischiare 7BB per vincere un piatto di 9BB (i nostri 8BB più il suo BB).

7 / (7 + 9) = 0.44

L'avversario ha bisogno del 44% di equity per chiamare contro il nostro all-in. Pertanto, lo scopo della nostra strategia è trovare il punto ideale in cui possiamo pushare quante più mani possibile senza rendere il nostro range così debole da permettere all'avversario di iniziare a chiamare con profitto con mani molto marginali. Se dovessimo perdere il controllo e iniziare a pushare con qualsiasi mano, Q6o diventerà favorita rispetto al nostro intero range. Se il nostro avversario sta giocando troppo tight e crediamo non si renda conto che pushiamo con quasi ogni mano, dovremmo continuare a farlo senza problemi.

Prima di vedere a come dovremmo reagire nel BB di fronte alla strategia push o fold dal BU che abbiamo descritto sopra, vogliamo darvi dei consigli su come poter exploitare alcuni giocatori. Molti giocatori, specialmente nei livelli più bassi, faranno troppo spesso check dal BB dopo un nostro limp. Pertanto, l'opzione di limpare dal BU con 7-9BB potrebbe diventare praticabile contro tali avversari. L'idea è che un giocatore passivo farà check con l'80% del suo range, e quando rilancia sappiamo che ci troviamo contro la parte migliore del suo range contro cui siamo contenti di non aver pushato ad esempio 76s. Questi avversari deboli ci faranno vedere dei flop, vincere piatti post-flop e ci fanno il gran regalo di farci capire quando hanno una mano vera. Dovrai limp-foldare un sacco di mani marginali contro questi giocatori.

Strategia di call dal BB

Il BU va all-in e siamo sul big blind con uno stack tra 7 e 9bb. Il range di call che raccomando in questa situazione è quello che si comporta in modo ottimale rispetto alla range di shove dal BU. Ricordiamo che ci sono molti avversari che pusheranno dal BU molte meno mani di quelle che dovrebbero e altri che invece andranno all-in quasi col 100% delle mani iniziali. Il nostro range di call deve restringere o allargarsi a seconda di quale giocatore ci troviamo di fronte. Ecco come dovremmo reagire sul BB al range di push che ho raccomandato sopra dal BU:
 

Ancora una volta, questo è un range che probabilmente farà restare di stucco i nuovi giocatori, ma ricordate, questa è solo la reazione corretta a un range di shove ottimale. La maggior parte degli avversari ricreativi giocheranno male dal BU pushando troppo largo o troppo stretto. Non appena hai capito con che tipo di avversario stai giocando, adatta immediatamente questo range. Ad esempio molte delle mani raccomandate sopra diventeranno -EV contro una push di un avversario passivo, ma avranno una EV ancora più alta contro un avversario molto loose. Sfrutta tutti i vantaggi che puoi avere dalle debolezze dei tuoi avversari, ma ricorda di non aspettare troppo a lungo dato che il tempo stringe e passa molto velocemente in questo formato turbo.

Conclusioni

In generale, dobbiamo approcciare gli Spin & Go ai limiti più bassi in modo più conservativo di quanto descritto nella corretta teoria del gioco. È possibile ottenere un vantaggio enorme nelle ultime fasi del torneo dato che in generale gli avversari più deboli non sapranno gestire i veloci cambiamenti agli stack. Non abbiate paura di sfruttare queste situazioni! Tuttavia, se vi trovate contro un solido avversario, i grafici sopra sono ideali per avere un'ottima strategia bilanciata in questa fase di uno Spin & Go.
 
Ora che sei pronto per giocare in modo vincente gli Spin & Go, scrivi qui sotto i tuoi obiettivi e le tue ambizioni in questi tornei.

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.