PokerStars.it homepage
Gli italiani preferiscono il mobile: il 37% degli utenti online ogni giorno è da smartphone


La tendenza era già nota e anticipata già qualche mese fa. Al punto che, su queste pagine web, avevamo evidenziato il fenomeno invitando gli sviluppatori di software per il gioco online a puntare sempre di più su questo segmento. Ora però, a mettere nero su bianco il sorpasso del segmento mobile rispetto a quello dei pc 'desktop', è Audiweb, che in una ricerca condotta negli ultimi mesi rivela come i navigatori digitali siano ormai più touch oriented rispetto al classico modus operandi dell'utente web armato di tastiera e mouse. Più smartphone e tablet che desktop, quindi. Il vero sorpasso, in particolare, si è avuto a marzo, quando dall'esame dei dati sull'uso dei differenti strumenti per accedere a Internet, Audiweb ha accertato che 7,4 milioni di italiani sono andati online solo da dispositivi mobili, che corrisponde al 37 percento degli utenti online nel giorno medio, mentre 5,3 milioni di utenti attraverso il canale classico.

Il rapporto, frutto della collaborazione con Nielsen, Doxa e Memis, propone un risultato 'storico'. Accertando questi 7,4 milioni di italiani che accedono a internet solo da mobile al cospetto di 5,3 milioni che usano il pc, mentre l'uso combinato riguarda 7,2 milioni. Il 91 percento degli utenti tra i 18 e i 24 anni si può infatti definire 'multiscreen surfer', con una forte propensione all'uso esclusivo dei dispositivi mobili per accedere a internet nel giorno medio: il 55 percento degli utenti di questo profilo accede a internet nel giorno medio solo da mobile.
 
COSA SI CERCA SUL WEB MOBILE – La maggior parte dei navigatori via mobile, secondo lo stesso rapporto, utilizzano social network, che ricoprono il 59 percento del tempo totale speso, siti o applicazioni legate al mondo dei cellulari, contenuti vari di intrattenimento, portali. Gli italiani invece amano ancora leggere news (79 percento) e email (86 percento) sul grande schermo del PC. Quanto al tempo trascorso online nel giorno medio, il rapporto Audiweb attesta che il picco delle presenze sul computer è nel pomeriggio, mentre la fruizione da dispositivi mobili è stabile dalle 9 alle 21.

Confrontando i dati di audience nel giorno medio dei mezzi digitali rilevati da Audiweb (PC, mobile e Total Digital Audience) e della TV (elaborazione Audiweb su dati Auditel), risulta che per i 18-24enni internet è il mezzo principale dalle ore 6 alle 21. Come dire, prima la fuga dalla Tv e poi dal desktop.

Fonte: GiocoNews
 

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.