PokerStars.it homepage
I consigli di Jared Tendler: "Impostare gli obiettivi evitando gli errori più comuni"
Clicca qui per la prima parte dell'articolo
 
Jared Tendler è un mental coach di poker che ha coachato oltre 400 giocatori nel corso della sua carriera. Ha  scritto il libro Il Mental Game del Poker, tradotto in italiano dalla Team PokerStars Online Giada Fang e da Marcello Papa. Per informazioni su come acquistare il libro clicca qui.
 
Porsi obiettivi troppo ottimistici
Nel momento in cui decidete di porvi un obiettivo, potreste commettere un errore di valutazione nell'effettiva raggiungibilità dello stesso. Molto spesso, i giocatori di poker si pongono obiettivi quando stanno runnando bene, oppure quando stanno "ricominciando" (ad esempio all'inizio dell'anno, o del mese).
 
Se vi ponete un obiettivo quando state runnando bene, partirete dal presupposto errato che  dovrebbe andare così ogni volta che giocate. Un esempio può essere quello di porsi un profit di €100.000 annuali dopo aver vinto un torneo. Il problema di questo obiettivo è che non state tenendo in considerazione la varianza, che quando inizierà a girare in direzione opposta sarà difficile da gestire - non solo perché perdere fa schifo, ma anche perché crederete che qualcuno vi stia allontanando dai vostri sogni.
 
Se vi ponete un obiettivo dopo una pausa, o per un nuovo inizio, probabilmente tenderete ad ignorare le vostre debolezze ed i vostri fallimenti precedenti. Quando siete così ottimisti riguardo al futuro, è perché volete credere di poter raggiungere il vostro obiettivo. Ma state ignorando che dovete correggere gli errori e le debolezze del passato, se volete riuscirci. Essere ottimisti, di base, è una buona cosa, ma non se vi porta ad ignorare quanto difficile sarà la strada per il successo.
 
Porsi degli obiettivi quando siete particolarmente ottimisti non è per forza sbagliato; preparatevi, però, all'evenienza che le cose potrebbero non andare come avete pianificato. Quando pianificate i vostri obiettivi, cercate di prevedere gli incidenti di percorso che potrebbero capitare. E, ancor prima di iniziare, spendete del tempo a pensare a come (eventualmente) potreste risolverli. In questo modo, sarete pronti a gestire gli ostacoli che incontrerete nel vostro cammino, aumentando notevolmente le possibilità di avere successo.
 
Tradotto da Marcellus88
 

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.