hu1_ft_sanmarino_mk.jpg

Il testa a testa finale

 

Zambruno mostra mentre Pignataro sfodera . Turn e consegnano un monster pot da 7.420.000 a Pignataro e riducono la dotazione di Zambruno a 180.000 chip.
Con i bui a 40.000-80.000 gli all-in sono obbligati con qualsiasi carta.
Due mani dopo Zambruno si arrende con A-Q contro 3-8 di Pignataro sul board 3-10-Q-8-5.

pignataro_winner_ipt_sanmarino_manuel_kovsca.jpg

Il vincitore Luigi Pignataro

 

Il Final Table televisivo parte alle 15.50 e vive una lunga fase di stallo in cui i più attivi sono il greco Konstantinos che prende la leadership e Fundarò che raddoppia su Donato.

ft_sanmarino_mk.jpg

Il tavolo finale a 8

 

Dopo due ore di gioco arriva la mano che da la svolta al torneo di Pignataro.
Il romano raddoppia con A-10 contro A-Q di Demontis e lascia l'ultima posizione, poi vince un gran bel piatto uncontested su Konstantinos e Fundarò prima di diventare di gran lunga chipleader quando il greco decide di suicidarsi su di lui.
Konstantinos apre da bottone a 135.000 sui bui 30.000-60.000, ante 5.000 e subisce il tribet a 330.000 di Pignataro con . Il greco non ci pensa due secondi e pusha per 1.550.000 con . Easy call per Pignataro che sul board nullo vola oltre i 3 milioni in gettoni e lascia Konstantinos con le briciole.

konstantinos1_ft_mk.jpg

Il greco in gioco prima di crollare

 

Il greco due mani dopo è out 8°, seguito da Cracolici al settimo posto, Folini al sesto e Fundarò al quinto.

fundaro_out_mk.jpg

Bella prova all'IPT per Giacomo Fundarò

 

Rimasti in quattro è Donato ad arrendersi prima della pausa cena in all-in preflop per un coin flip con K-Q contro J-J di Pignataro che sul board amico consolida la leadership con 3.600.000 contro 2.815.000 di Zambruno e 1.185.000 di Demontis.

donato_out_sanmarin_mk.jpg

Attilio Donato deve arrendersi prima del podio

 

La pausa cena arriva gradita per tutti. I tre superstiti cenano allegramente assieme e si ripresentano al tavolo vivaci più che mai.

Zambruno inizia a prendere la leadership e poi sembra prendere il largo quando elimina con A-A un solido Stefano Demontis.

demontis_ft_mk.jpg

Il 3° classificato, Stefano Demontis

 

Il testa a testa finale parte con Zambruno a 4.560.000 e Pignataro a 3.040.000. Zambruno sale fino a 6.000.000 contro 1.600.000 di Pignataro, ma poi "Gigetto" inizia la rimonta.

hu_ft_sanmarino_mk.jpg

Il testa a testa finale visto dall'alto

 

Il resto è già stato scritto. Pignataro arriva alla vittoria di questa prima tappa Sanmarinese della seconda stagione IPT.

I complimenti di tutti vanno a Luigi Pignataro, l'assegno da 190.000€ va solo a lui.

pignataro2_winner_ipt2_sanmarino_manuel_kovsca.jpg

 

Per saperne di più sfogliate il blog:

Livello 26 e 27

Livello 28 e 29

Classifica e premi

Fonte: By Matteo Viola, www.pokerstarsblog.it