A Sanremo torna l'Italian Poker Tour con la penultima tappa di questa quinta stagione, presso il Casinò Municipale di Sanremo dal 19 al 29 ottobre in programma più di 20 tornei e tante novità.
 
ronaldoiptsanremo.jpg
Attesissimo ospite d'onore sarà il fuoriclasse Luís Nazário de Lima Ronaldo, nuovo membro del Team PokerStars SportStars. Il "Fenomeno", dopo l'esordio di Barcellona, il 24 ottobre giocherà un Sit & Go esclusivo insieme ai membri del Team PokerStars Pro Luca Pagano e Dario Minieri, 5 giocatori qualificati online e 1 vincitore dall'iniziativa social  "Filma il tuo chiptrick e #SfidaRonaldo!".
 
IPT E MINI IPT - Si partirà con il Mini IPT, dal 19 al 24 ottobre con l'ormai consueta formula Accumulator: sono previsti 3 Day1 con un buy-in da €200 per ogni giornata di torneo. Dal 24 al 29 ottobre, invece, si disputerà il Main Event, con numerose presenze già confermate tra cui i membri del Team PokerStars Luca Pagano, Dario Minieri, Pier Paolo Fabretti, Giada Fang, Christian Favale e Alessandro De Michele. Anche al Main Event IPT la formula sarà quella dell'Accumulator, con buy-in da €700 per ogni Day1 e la possibilità di presentarsi al Day2 con la somma delle chip accumulate nelle giornate precedenti.  Per maggiori informazioni è possibile consultare il calendario ufficiale degli eventi sul sito dell'Italian Poker Tour.
 
TORNEO MISTERY KNOCKOUT SUPERNOVA ELITE - Il 23 ottobre sarà disputato uno speciale torneo ad invito riservato esclusivamente ai Supernova Elite, il VIP Status più alto di PokerStars.it. Nell'evento Mistery Knockout Supernova Elite saranno messi in palio ticket per le prossime tappe dell'Italian Poker Tour e dell'imminente Italian Championship Of Online Poker.
 
SIDE EVENT - Come di consueto oltre ai satelliti ci saranno numerosi side event tra cui il freeroll per il Main Event IPT con 3 posti garantiti in palio che inizierà mercoledì 23 ottobre alle 14.00, eventi Turbo, Rebuy, Deep Stack, Bounty, High Roller e tornei di Poker Polacco e Poker Cinese.

schedule-miniipt5sanremo2.png

schedule-ipt5sanremo2.png

LA SCORSA EDIZIONE - La terza tappa della quinta stagione si è giocata presso il Casinò Perla di Nova Gorica e ha visto Claudio Di Giacomo trionfare nell'heads up finale contro il Team PokerStars Pro Pier Paolo Fabretti. Il vincitore, a seguito di un deal a tre, si è aggiudicato una prima moneta da €90.000 su un montepremi complessivo di €436.937. A Gianluca Trebbi, invece, è andata la vittoria del Mini IPT e un assegno da €35.000, è stato proprio lui ad eliminare in quinta posizione il Team PokerStars Online Alessandro De Michele.
 
ULTIMI GIORNI DI QUALIFICAZIONE - Su PokerStars.it è già iniziata la corsa per qualificarsi all'IPT di Sanremo con tornei a partire da soli €0,50 o 100FPP. Sarà inoltre possibile partecipare al satellite per il Main Event direttamente al Casinò Municipale di Sanremo, grazie ai tornei in programma dal 19 al 25 ottobre dal buy-in di €120.
 
PREMI NETELLER - Anche l'appuntamento sanremese dell'IPT5 sarà arricchito dalla promozione "last longer player" targata Neteller. Tra tutti coloro che apriranno un account Neteller a Sanremo o attiveranno quello esistente in occasione del torneo e indosseranno una patch Neteller, saranno premiati il miglior piazzato sia nel Mini IPT, sia nel Main Event rispettivamente con €700 e €1.000. Inoltre, chi si iscriverà al Mini IPT e all'IPT Main Event attraverso il sito di Pagano Events utilizzando Neteller come metodo di pagamento, otterrà subito uno sconto di €10 sul buy-in.
 
BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL - Tutte le foto dell'Italian Poker Tour sono disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, e i video dei protagonisti sul nuovo canale YouTube di PokerStars. Il report della tappa sarà disponibile su www.pokerstarsblog.it, e gli aggiornamenti tramite i canali social Facebook: facebook.com/PokerStarsItalia e Twitter: @PokerStarsItaly tramite hashtag #IPTlive.
 
STREAMING CARDS UP - Il final table verrà trasmesso in web streaming a carte scoperte martedì 29 ottobre alle ore 14.00 sulla pagina www.PokerStars.it/diretta con il commento di Alberto "grandealba" Russo e del Team PokerStars.