PokerStars.it homepage
Il momento di gloria di 00nastro00!
Per la serie 'Momenti di Gloria' andiamo a rivivere il grande secondo posto di 00nastro00 nell'evento 30 della Carnival Series, piazzamento che gli ha fruttato ben €1,990! Grazie alla sua storia 00nastro00 si è aggiudicato T€25! Condividi qui anche tu il tuo momento di gloria per poter vincere la stessa somma.

Ciao a tutti, sono Luigi "in arte" 00nastro00. Nel tempo libero (che purtroppo è sempre troppo poco) faccio sport (in particolare amo fare dei lunghi giri in bici, sia su strada che in MTB), mi piace leggere qualche buon libro, adoro gli animali (in particolare la mia inseparabile gattona Musy che ha quasi 20 anni) e da qualche anno ho la passione per "l'agricoltura" nel senso che coltivo un piccolo orto (sulle orme dei nonni) che mi regala grandi soddisfazioni, oltre a prodotti gustosi e genuini. E poi il poker ovviamente, hobby prevalentemente "notturno" per me visto che il tempo disponibile si concentra in quelle ore; come quasi tutti ho iniziato col vecchio poker all'italiana, tra amici, quando avevo 15/16 anni e ho poi conosciuto il poker online e il NLHE nel 2008/2009 quando ha iniziato a diffondersi in Italia ed essere conosciuto da tutti.

Dell'evento numero 30 delle Carnival Series in cui ho ottenuto un grande secondo posto (oltre alla sfacchinata) mi sono rimaste alcune cose impresse nella mente, a partire ovviamente dalla gioia per il risultato, dall'adrenalina e dalle emozioni che secondo me solo gli MTT sanno regalare. Premetto che quella sera tra le 22.30 e le 23.00 ero completamente tiltato, causa scoppi assurdi e ravvicinati su altri tavoli e probabilmente a uno stato d'animo già predisposto dopo una giornata "faticosa" di vita reale; poi non so come e perché, sono riuscito a calmarmi e rimanere concentrato sul gioco.


Nelle prime ore sono sempre rimasto più o meno in average, e questo mi ha permesso di arrivare ITM senza troppe difficoltà, raggiungendo il primo traguardo. Scoppiata la bolla riesco a fare qualche double-up e a guadagnare chips rimanendo sempre comunque in media, e a risalire le posizioni di classifica; rimango stupito quando compare la grafica del final table perchè me lo aspettavo da 6 e invece me lo ritrovo da 7! Al tavolo mi ritrovo anche un altro "intellino", elsamareno, marchiato col blu con cui bollino tutti i partecipanti alla Pig Challenge. Sono il più short e quindi la vedo dura. Siamo rimasti in 6 e da UTG con 12bb circa giro 99 e decido di pushare; ricevo il call di BB con AA e mi sento praticamente sotto un treno...il tempo di pensare "vabbè è andata così..." che al river esce il 9 di picche! Evvaaai! L'umore cambia in un istante e i pensieri da negativi si trasformano in positivi. La buona sorte dopo avermi fatto tiltare a inizio serata finalmente si è ricordata di me!

Rimasti in 4 ricordo che a un certo punto eravamo tutti con lo stesso stack più o meno, e allora decido di flaggare per il deal, non perché non me la volessi giocare, ma perché erano le 5.00 del mattino! Ma ne mancava uno e allora si prosegue; elsamareno elimina un player con AQ vs AT e diventa CL con circa il doppio delle chips mie e dell'altro oppo; quest'ultimo dopo alcune mani pusha con 16bb da BTN, io pari stack ho KJs e sono molto indeciso, ci penso su e ragionando anche sullo scalino di premio (circa 600€ che per me non sono pochi) decido di foldare. La scelta si rivela giusta poiché la mano successiva quel giocatore viene eliminato, e mi ritrovo in HU con elsamareno; si apre la finestra del deal, la accettiamo e rimangono 300€ in palio da giocarci. Lui ha 4 volte il mio stack e vince con la mano che si vede nel video.




Complimenti quindi a elsamareno per la vittoria meritata; spero di ritrovarlo in HU di qualche main event, ma con risultato invertito. E complimenti anche a me (certo avrei preferito vincere, ma viste le premesse della serata in tilt non posso certo lamentarmi), è stata una bella faticata ma anche una grande soddisfazione; mi fa piacere raccontarla e condividerla con voi perché nella vita reale se ne parli con qualcuno quando va bene si dimostra poco interessato, mentre alcuni a volte ti guardano quasi come se fossi un mezzo delinquente o il demonio in persona. A come utilizzerò la cifra vinta non ho ancora pensato, sicuramente una buona parte rimarrà nel bankroll e mi permetterà di giocare con più tranquillità tornei con buy-in più elevati, ma senza esagerare.

Il poker mi piace perché è un gioco "democratico", nel senso che chiunque può partecipare, giocare come meglio crede (anche completamente a caso), e vincere anche contro il migliore del mondo; al tempo stesso è meritocratico perché ci si può migliorare tantissimo studiando e impegnandosi. Quando ho iniziato a giocare a poker lo facevo completamente a caso, seguendo solo l'istinto e al limite la mia mano di partenza, non curandomi minimamente di size, posizione, range degli avversari, etc. etc.; poi ho capito che la materia si poteva anche approfondire e studiare, e l'ho fatto iscrivendomi alla PokerStars School (all'epoca IntelliPoker), dove ho trovato molto materiale interessante, sia per principianti che per utenti più esperti.

Credo che bisogna sempre ricordarsi che alla fine si tratta solo di un gioco, e come tale deve essere vissuto, ognuno a modo suo; ognuno ha il diritto di giocare come vuole senza essere giudicato. Che altro dire, credeteci, perché se ce l'ho fatta io ce la possono fare tutti! GL e ci si vede ai tavoli!


Condividi anche tu il tuo momento di gloria per poter vincere T€25 come '00nastro00'.
Condividi i tuoi successi

Fai i complimenti a 00nastro00. Commenta qui sotto.
 

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.