PokerStars.it homepage
Il momento di gloria di va87 tra Carnival Series e The Big
Continua la serie  'Momenti di Gloria' degli utenti della PokerStars School. Oggi tocca a Valerio 'va87' Lupo e dei suoi trionfi su PokerStars.it. Grazie al suo racconto 'va87' ha vinto T€25. Condividi qui anche tu il tuo momento di gloria per poter vincere la stessa somma.

Ciao Valerio! Come hai conosciuto il poker? Cosa fai nella vita? Hobby?

Ciao a tutti, sono Valerio alias va87. Il poker l'ho conosciuto nel 2009 da internet attraverso vari forum, blog, youtube ecc. Nella vita faccio il problem solver per una azienda di commercio elettronico molto famosa. A parte il poker ho altri hobby molto comuni, mi piacciono i film, il cinema, lo sport , la palestra.



Che giocatore di Poker ti consideri? Qual è la tua strategia? Cosa ti affascina di questo gioco?

Mi considero un giocatore che visto il buon numero di tornei giocati può capire le mani degli avversari, mediamente aggressivo ma con dei limiti nella concentrazione e nella gestione del tilt. Spesso e volentieri alcuni colpi sfortunati mi condizionano troppo poi nel gioco successivo facendomi abbandonare lo stile di gioco normale oppure alcune volte anche durante il corso di una sessione intera capita di perdere la concentrazione o semplicemente che da un momento all'altro non ho più voglia di continuare a giocare o di stare al pc. Quello che mi affascina del poker principalmente è la competitività che si crea, la possibilità di vincere contro tanti giocatori anche se a volte è condizionato dalla fortuna anche in maniera importante, e il capire le situazioni, le mani degli avversari.

Ultimamente hai avuto un bel risultato alla Carnival Series di PokerStars.it, ci racconti com'é andata.

Con piacere. L'evento delle carnival series era il numero 28 struttura deep stack 8 max progressive KO buy in 50 euro con €50,000 garantiti a cui hanno preso parte ben 1.088 giocatori.
Il torneo in generale è stato caratterizzato da molti alti e bassi , diverse bad beat e anche un paio di colpi fortunati che mi hanno portato durante il corso del torneo a essere sia deep stack sia molto molto corto. Per raccontare alcuni momenti salienti ho recuperato qualche mano:

Con i bui 3000/6000 sull'apertura di utg x4,5 che ha uno stack di circa 13bb vado direttamente allin preflop con  sia perchè data la struttura di questo torneo che prevede la taglia per chi elimina un avversario è la maniera migliore per vincere la taglia, sia perchè se l'avversario ha aperto x4,5 avendo solo 13bb sicuramente sarà disposto a mettere tutte le chips in gioco preflop qualsiasi mano abbia. L'avversario chiama gira e vinciamo la mano.

Con i bui 8000/16000 gioco una mano contro un avversario che conosco, aggressivo , che l'ho già visto chiamare le 3bet o 4bettare con mani marginali e che spesso e volentieri cerca il bluff. Siamo entrambi deep stack con piu di 60 bui e lui da utg +1 apre x2. Io 3betto con da SB. Lui 4betta io chiamo. Il flop è senza progetti. Faccio check , anche per pot controllare, oppo betta 1/3 pot e faccio call. il turn è un , check heck e al river scende il . Ancora doppio check, lui gira e vinciamo la mano

Con i bui 17500/35000 il bottone che è corto e che in quel momento aveva la taglia più grande circa 220 euro con poco più di 10bb va allin preflop. Io ho SB decido di andare all-in preflop per isolarmi rischiando comunque di venire pagati dal BB che in quel momento era deep stack. Per fortuna il BB passa, ma a causa di una al flop perdiamo allo showdown la taglia contro il bottone che aveva .

Infine con i bui 40000/80000 al tavolo finale con 7 giocatori ancora  in gioco sono il piu corto al tavolo con meno di 15 bui. Sull'apertura x2 del bottone pusho direttamente con , oppo chiama gira . Siamo in coin flip, ma il board non mi premia e esco in settima posizione per un premio totale di oltre €700.

Complimenti! Hai ottenuto anche altri risultati di rilievo su PokerStars.it?

Si, ad esempio ad un The Big da 5 euro giornaliero sono arrivato secondo per quasi €500. Ecco il video:


I corsi della scuola ti hanno aiutato ad ottenere questi risultati?

I corsi della scuola si mi hanno aiutato a accumulare sempre piu informazioni utili e a mettermi anche nei panni degli altri per vedere le cose in comune che possono pensare in alcune circostanze. Secondo me chi gioca o inizia a giocare non deve smettere di considerare il poker come quello che in fondo è, e cioè rimane un gioco e anche se ci si può guadagnare di vederlo sempre come un piano B e  comunque di fondo come un hobby. E anche di non lasciarsi condizionare nel gioco dai soldi investiti e di giocare soltanto una somma tale che sia poco importante averla o non averla nella vita reale.

Grazie mille Valerio, buona fortuna ai tavoli!

Ciao a tutti, grazie a voi!


Condividi anche tu il tuo momento di gloria per poter vincere T€25 come 'va87'.

Condividi i tuoi successi

Congratulati con va87 nei commenti qui sotto.

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.