PokerStars.it homepage
La brutta bestia chiamata Tilt | Parte 1
Il tilt. Se avete giocato a poker, anche per un breve periodo di tempo, ci sarete sicuramente passati.

Su board leghiamo top set con la nostra coppia . Puntiamo, veniamo raisati da un fish al tavolo, ed esultiamo. 3-bettiamo felicemente, ed alziamo le mani al cielo in segno di trionfo quando vediamo l'avversario chiamare. Ci appare già l'immagine di noi che ammonticchiamo le chips (vere o virtuali) in una enorme piramide.

Al turn scende il . Di sicuro non può aver aiutato il fish.

Al river: . PERFETTO, il piatto è nostr...Ma perché i soldi stanno andando verso il nostro avversario?

Il fish gira e chiude scala runner-runner. Iniziamo a gridare, ed a scrivere in chat. "Pezzo di *****, che ***** fai, donk del *****", e pigiamo talmente forte i tasti della tastiera che trema tutta la scrivania.


Iniziamo a sudare, ci fumano le orecchie. Non crediamo che quell'idiota sia potuto andare all-in con top pair no kicker e backdoor di scala. Ricarichiamo lo stack. La vendetta è il nostro unico pensiero. Rivogliamo i soldi che avevamo guadagnato onestamente, e che il Signor Donk si è preso in modo del tutto fortunoso.

Il nostro mouse sussulta ogni volta che clicchiamo "fold". Non ricevere alcuna mano giocabile ci fa sentire stanchi e frustrati. Ma finalmente arriva una mano - da cut off.

RAISE! Il bottone e lo small blind foldano, e tocca di nuovo al nostro amico che re-raisa. "Cosa? No, non è possibile, Non questa volta." E decidiamo di andare in 3bet all-in. L'avversario chiama istantaneamente. Non ricordiamo nemmeno il board, ricordiamo solo che il nostro avversario gira ed il piatto va a lui. Adesso, il fish ci ha preso 200bb.

Cosa è successo? Un evento ha totalmente cambiato il corso della nostra sessione: siamo andati in tilt!

Durante la prossima parte dell'articolo parleremo di due diverse tipologie di tilt: il Tilt del Perdente ed il Tilt del Vincente, spiegando brevemente anche una strategia generale per come affrontare e prevenire il tilt.

Ti è mai capitata una situazione come quella descritta sopra? Scrivila nei commenti qui sotto!

 Parte 2
 

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.