PokerStars.it homepage
La donna più potente del mondo (di Rebekah Mercer)

Come ci si sente ad essere la donna più potente del mondo? Non è esattamente la domanda che mi faccio ogni mattina quando mi sveglio, ma per Angela Merkel potrebbe esserlo. La Cancelliera tedesca, 58 anni, non solo è la prima donna a trovarsi in questa posizione, ma addirittura negli ultimi 5 anni è stata incaricata di condurre l'Unione Europea per il supporto contro i fallimenti bancari e la svalutazione dei 27 paesi appartenenti all'UE.
Per 7 degli ultimi 10 anni, secondo Forbes, la Merkel è stata eletta "Donna più potente del mondo".

Angela Merkel 2.jpg

Figlia di un ministro ed insegnante Luterano, è stata eletta cancelliera per la terza volta a Settembre. Il suo primo mandato l'ha ottenuto nel 2005, a seguito delle elezioni democratiche del paese, con la Merkel divenuta portavoce della Germania unita dopo la caduta del muro di Berlino del 1989. Ha un dottorato in fisica, e prima di entrare in politica ha lavorato nel ramo chimico. Iltre il tedesco, parla anche il russo e l'inglese. In un documentario della BBC, The Making Merkel, è stata definita "superdotata" e detentrice di "una straordinaria intelligenza in matematica e fisica".

La leadership della Merkel ha effetticamente cambiato il modo di vedere della dominanza politica maschile, ed ha portato ad una vincente strategia del mercato libero grazie ad un sistema fortemente regolato. Durante i suoi due primi mandati, la Germania ha detenuto l'invidiabile posizione di nazione economicamente di maggior successo dell'Unione e si è occupata di dare aiuti alle nazioni con difficoltà. Per molti, la quieta e modesta Merkel sembrava una leader inusuale, risultate in rivolte e risentimento in Europa. In particolare, Grecia e Spagna si sono opposte alla dura linea dell'austerità, diventata necessaria comeparte dell'accordo.

Angela Merkel 1.jpg

La popolare massima del poker "tieni le tue carte vicino al petto" è stata definita dagli osservatori politici una caratteristica della cancelliera. Di lei si dice che "non rivela troppe cose" e che passi più tempo ai meeting di ricerche e statistiche piuttosto che mostrarsi nei classici circoli politici dove si parla sopratutto di lotte tra partiti. Da molti è stata definita la "Cancelliera di Ferro", per far capire quanto politicamente ricordi Margaret Tatcher.

In un periodo di difficoltà economica come questo, la leadership della Merkel è stata una voce di ragione durante un periodo caratterizzato da paura e confusione. Invece della classica prolissità politica, ha sempre condotto tutto con calma e fermezza. La sua abilità di analizzare e prendere decisioni in base a fatti e ricerche l'hanno resa una politica di successo, e sicuramente potrebbero tornarle utili anche nel campo a noi più caro, il poker. Come Liv Boeree, Vanessa Selbst, Vanessa Rousso ed altre PokerStars Woman, il suo background accademico le permette un approccio basato sulla risoluzione dei problemi piuttosto che sulle emozioni.

I contributi più recenti della Merkel sono concentrati sulla riforma delle tasse e sul miglioramento del sistema sanitario tedesco. In una recente intervista ha affermato di aver scelto la carriera politica perché voleva tornare qualcosa ad un paese che le ha dato così tanto.

In quest'epoca di divisione politica, il suo approccio dovrebbe essere quello che molti altri politici trarrebbero vantaggio dall'emulare.

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.