PokerStars.it homepage
Lungo periodo e analisi del rischio (parte 2)
Clicca qui per la prima parte dell'articolo
 
"Il lungo periodo ci farà vincere quel che ci spetta" - è solo un mito.
Anche se due giocatori con le stesse abilità giocano lo stesso numero di mani, non è detto - anzi, è alquanto improbabile - che vinceranno lo stesso importo di denaro. Immaginate questi due giocatori al tavolo finale di un EPT. Entrambi vanno in all-in, uno con AK e l'altro con QQ. Probabilmente, entrambi hanno fatto la scelta corretta, con la differenza che uno di loro perderà la mano e vincerà (ad esempio) €50.000, mentre l'altro potrà giocarsi le sue chance di vincere €500.000. In questo senso, il poker può essere brutale. Anche se avete effettuato la scelta corretta, non sempre vincerete lo stesso denaro degli altri giocatori. Questo è un punto che va compreso ed accettato. I due giocatori dell'esempio sopra hanno fatto entrambi la giocata corretta, ma la carriera di uno dei due prenderà probabilmente una piega diversa rispetto a quella dell'altro. Tuttavia, se comprenderemo quanto scritto sopra, avremo più possibilità di acere un successo costante nel tempo.

 
Comprendere le specifiche delle diverse tipologie di gioco.
Dobbiamo essere consapevoli di cosa stiamo giocando. Alcune tipologie di gioco hanno degli swing maggiori (ad es. gli hyper turbo), ed altri meno. Gli MTT sono diversi dai S&G. Nei primi potrete attraversare lunghissimi periodi di downswing e vincite enormi; nei secondi, invece, le "grosse vincite" saranno molto più contenute, ma anche i downswing saranno più brevi e meno pesanti, il che ci consentirà di vincere con più costanza se le nostre abilità sono maggiori rispetto a quelle del resto del field.
 
Analizzare il rischio - il modo più semplice.
Sono diversi i modi di analizzare il rischio nel poker: uno di questi può essere quello di calcolare l' "albero delle decisioni" (tramite i software che calcolano la CREV), ma può essere molto complicato ed elaborato. Un altro modo è il "metodo dello scenario", molto più semplice da utilizzare se vogliamo analizzare il lungo periodo.
 
Nella terza ed ultima parte dell'articolo andremo a vedere come imparare a calcolare il rischio, per minimizzarlo durante la nostra carriera di giocatori di poker.
 
Marcellus88

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.