PokerStars.it homepage
Mentalità, immagine e cambio di marcia (parte 2)
Mentalità, immagine e cambio di marcia (parte 2)

Non potete vincere se non venite sculati.
Non potete migliorare se non subite mai un downswing.
Non avrete successo se non fallite mai.

Il cambio di mentalità va oltre la lamentela/il whine. Se volete trasformarvi da un giocatore weak/tight ad uno loose/aggressive, dovete innanzitutto cambiare la vostra mentalità. Non importa quanto duramente provite a cambiare qualcosa. Se non programmate i cambiamenti nella vostra testa, NON RIUSCIRETE AD EFFETTUARLI!

Dovete iniziare a pensare aggressivamente prima ancora di sedervi ai tavoli ed iniziare la vostra sessione. Pensare all'opportunità di raisare e re-raisare per vincere il piatto. Dovete avere l'immagine di un giocatore che vuole sempre aggredire il piatto e mettere paura nei vostri avversari. 

Non effettuate bet e raise da "femminucce". Ogni volta che puntate o raisate, fatelo per bene. Utilizzate size come 2/3 o 3/4 di piatto per costruire grossi piatti o far foldare i vostri avversari. 

Per i giocatori mid-stakes di oggi, questa è la norma. Per molti giocatori che stanno iniziando a giocare adesso, è invece un concetto assolutamente nuovo, da implementare. Non voglio entrare nei dettagli del postflop perché sarebbe un argomento troppo vasto, ma ecco alcuni esempi.

1) Aprite JTs da BTN, ed un fish seduto prima di voi limp-calla il vostro raise. Al flop scendono 48Kr, ed il vostro avversario gaybetta. Cosa dovete fare? RAISARLO! 
2) Aprite A5s da MP ed al flop scendono 2s3sQx. Continuate la vostra aggressione con una c-bet, e subite un miniraise. Cosa dovete fare? ANDARE IN ALL-IN! Avete 12 succosissime outs e tanta fold equity. 
3) Aprite 89s da BTN, ed un avversario sui blind decide di chiamarvi. Al flop scendono 78T, ed il vostro aversario punta. Cosa dovete fare? Dovreste già averlo capito. 

I risultati finali di queste mani non dovrebbero interessarvi. Non importa che abbiate perso dopo aver messo al 40%, perché in queste mani avete giocando utilizzando il concetto di fold equity. 

Questi sono solo alcuni esempi di cosa significhi avere una mentalità aggressiva. Questi esempi non sono la bibbia in ogni singolo caso, è soltanto la mentalità dietro questi esempi che vi serve. Una volta cambiata la vostra mentalità ad una adatta al poker, molte decisioni postflop vi verranno più semplici, garantito!

Nella prossima parte dell'articolo parleremo dell'immagine che vi serve avere contro i vostri avversari al tavolo, e dei vantaggi che porterà l'aggressività alla vostra winrate.


Tratto dal forum twoplustwo

Tradotto da Marcellus88

 
 

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.