PokerStars.it homepage
Paolo ''Vladharkon'' Ciuffi: ''Il Challenge? Field facile, ma vincerlo è difficile!''

 

Paolo "Vladharkon" Ciuffi questa domenica ha vinto il Sunday Challenge, ma è solo l'ultimo dei tanti risultati da lui collezionati ai tavoli di PokerStars.it. Dietro a questo nickname c'è un noto torneista italiano che ha fatto di questo gioco il suo lavoro.

Il Sunday Challenge é uno dei tornei più difficili visto l'elevato numero di partecipanti: come hai fatto a vincere?
Sicuramente è uno degli eventi più difficili da vincere, ma solo perché registra molti iscritti. Il field è uno dei più semplici della domenica e ha comunque una buona struttura. Il torneo l'ho affrontato in maniera abbastanza aggressiva cercando di mettere pressione ai giocatori più timorosi. Sono stato molto fortunato a vincere due colpi al tavolo finale dove la mia mano partiva dominata, ma sono contento perché credo di non aver commesso molti errori.

vladharkon-sunday-challenge.jpg


Il tuo nickname si vede spesso negli MTT: quanto tempo dedichi al gioco?
Lo scorso anno ho giocato pochissimo, una media di 4 sere a settimana per una sessione media di 6 ore, quest'anno per recuperare spero di mantenere un ritmo di 6 sere a settimana e un pomeriggio ogni tanto con sessioni da circa 7 ore.

E il cash game?
Ormai gioco esclusivamente MTT. Ho giocato un po' cash game 6-max partendo dal NL50 e arrivando a giocare anche il NL500 con buoni profitti, ma ho trovato il cash molto noioso rispetto ai tornei perché troppo meccanico, quindi non ne ho approfondito lo studio.

Sei un giocatore professionista?
Si, lo sono. Ho iniziato giocando sit and go da 50 centesimi nel 2010 con risultati incoraggianti. Con il calo del traffico dei sit and go, ho provato a giocare un mese MTT ad ABI 15€ nel marzo 2011 e vinsi nella stessa sera Daily Deep e Bounty su PokerStars.it, i maggiori tornei del mio schedule, così ho deciso di proseguire su questa strada.

Cosa pensi dei tornei ZOOM poker?
Onestamente ho giocato tornei ZOOM solo durante gli eventi perché, essendo i tavoli cosi rapidi, mi complicano la vita quando devo seguire tanti tavoli aperti.

Concepire i futuri tornei in modalità ZOOM pensi che possa snaturare il gioco?
Penso che snaturerebbe il gioco dal lato tattico poiché si avrebbero meno punti di riferimento con continuità al tavolo.

Proverai a vincere la TLB?
Non credo. Giocando poco, non inserisco tutti i tornei a basso buy-in i quali garantiscono molti punti per la TLB, poi se a metà stagione avrò un buon piazzamento potrei rivalutare.

Conosci il vincitore della TLB "deiale1983"?
Si, ho incontrato molto spesso "deiale1983" ai tavoli e ho assistito alla sua evoluzione come player nel tempo, credo che nessuno l'abbia meritata più di lui.

Cosa fai oltre al poker?
Nella vita di tutti i giorni passo molto tempo fuori con i miei due cani, sono appassionato di giochi fantasy e di strategia, e sono ancora iscritto al corso di laurea in fisioterapia nonostante abbia interrotto gli studi per giocare a tempo pieno, un giorno conto di finire.

Ringrazio la mia ragazza che mi sostiene sempre in questa professione e mando un saluto agli amici che tutti i giorni i giorni condividono lavoro e passione con me.


Fonte:
www.pokerstarsblog.it/2014/paolo-vladharkon-ciuffi-il-challenge-fie-145256.shtml

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.