PokerStars.it homepage
Phelps, dalla piscina al poker

Phelps
 


Come al solito, tutto nasce da un tweet. Questa volta è stato Michael Phelps a far scattare la notizia, perlomeno nel mondo del poker. Lo squalo di Baltimora, dopo aver conquistato la medaglia numero 22 alle Olimpiadi ha twittato questa frase: "I love learning from @MagicAntonio... Everyone has a style...". L'Antonio che viene menzionato è Esfandiari, il poker player che ha vinto più di tutti nella storia di questo gioco (18 milioni di dollari).
 
Esfandiari è amico da tempo di Phelps ed evidentemente non si è tirato indietro quando è stato il momento di dare al nuotatore qualche consiglio. E quindi adesso sono tutti lì a chiedersi se Michael, ora che ha vinto tutto nel nuoto non possa mettersi alla prova nel poker. Anche perché in passato, come ricorda Agipronews, non ha mai disdegnto qualche partita al tavolo verde.

Phelps spesso si siede ai tavoli del Bellagio o del Borgata alle partite high stakes, spesso ha dichiarato di voler giocare le Wsop e nel 2008 andò anche in the money in un torneo organizzato dal Caesars Palace e qualche tempo fa, sempre assieme a Esfandiari, noleggiò un aereo privato per volare da Baltimora a Las Vegas e giocare a poker.


 
Fonte:www.sportmediaset.mediaset.it

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.