PokerStars.it homepage
Più giocatori, più giocatori ''Rational''

Noi siamo il poker. Per noi non è solo un business, ma anche una passione. Ma coloro che lavorano su PokerStars e FullTilt, a volte, è una sorta di inferno. Provvediamo a fornire la miglior gamma di giochi online al mondo (di gran lunga!) ma non ci è permesso di giocarvi a soldi veri. Offriamo quello che noi e molti altri credono sia la miglior programmazione live, ma i Main Events sono off limits per noi.
Però, lo scorso Ottobre, abbiamo fatto un esperimento: agli impiegati della Rational Group (PokerStars e FullTilt) è stato permesso di giocare il Main Event delle UKIPT all'Isola di Man – volevamo vedere come avrebbe risposto la comunità.
E' stato molto emozionante quando il nostro collega Chris Jonat è arrivato al tavolo finale, concludendo al 4° posto per 34k £. Infatti, il tavolo finale era trasmesso sulla TV e lo stavamo seguendo dagli uffici dell'Isola di Man, e quando Chris ha bustato c'è stata una standing ovation spontanea.

ukipt_chris_jonat.jpg

Dopo la fine di questo evento, come in tutto ciò che facciamo, ci siamo chiesti come avremmo potuto migliorare questo aspetto. Ma alla domanda se i giocatori della Rational Group avessero potuto giocare i Main Events, la risposta, quasi unanime, è stata "Sì!"
Innanzitutto, e cosa più importante, agli altri giocatori è piaciuto. Hanno visto la patch nel nostro braccio ed hanno chiesto: "Ma quindi lavori per PokerStars? In quale dipartimento?" ed i nostri impiegati chiedevano a nostra volta: "Tu giochi su PokerStars? Cosa ti piace di più, e cosa di meno?" e ciò che si vedeva era una sola cosa – persone con un interesse comune (giocare a poker su PokerStars) che potevano finalmente sedersi allo stesso tavolo, condividendo le loro idee, i loro pensieri, le loro storie.
A dirla tutta, eravamo un po' preoccupati a come avrebbe risposto la gente, se per caso un ragazzo dello staff avrebbe vinto un colpo partendo molto sotto. Ma, come potreste facilmente aspettarvi, gli impiegati di PokerStars e FullTilt erano lì, a condividere i loro pensieri e le loro opinioni sulle bad beat. Il penultimo impiegato della Rational che è uscito (Chris Straghalis, che ha chiuso 19°), è uscito contro un 3 outer. Tutti hanno detto: "E' una bad beat. That's poker".

ukipt_chris_straghalis.jpg

Inoltre, siamo stati davvero positivamente sorpresi dalla risposta dei nostri impiegati. Più di 30 persone del Rational Group hanno uscito i soldi dalle loro tasche per partecipare a questo evento, e negli uffici l'aria era molto frizzante. Durante tutta la settimana dell'evento, non si faceva altro che parlare di questo: chi stava giocando, chi aveva chips e chi sarebbe potuto andare a seguire un po' l'evento.
Dopo questo nostro primo successo, vogliamo riproporre la cosa alla prossima tappa delle UKIPT di Dublino (non a caso, altra sede degli uffici Rational). Quindi, troverete impiegati di PokerStars e FullTilt che giocheranno le UKIPT di Dublino! In base alla nostra esperienza all'Isola di Man, siamo sicuri che vi piacerà giocare con loro. I nostri impiegati avranno delle patch che li renderanno facilmente riconoscibili, e saranno molto felici di rispondere alle domande che vorrete far loro riguardo il lavoro alla Rational.
Detto ciò, non aspettatevi gente morbida ai tavoli. Noi passiamo la maggior parte del nostro tempo a programmare tornei, sia live che online. Ma, quando ci sediamo ad un tavolo, siamo li per giocare.
Se volete vincere, assicuratevi di giocare il vostro A-game!

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.