PokerStars.it homepage
Praga poker festival: delusione Sammartino (itm) e Kanit all'Eureka e al SHR


Dario Sammartino itm
in 17esima posizione all'Eureka Poker Tour di Praga mentre Mustapha Kanit si ferma in nona posizione e non riesce ad entrare al final table del primo super high roller mai giocato in Repubblica Ceca al festival Ept.

Due ottime performance ma un po' di delusione per i due italiani che però continuano a dimostrare di essere tra i pochi in grado di primeggiare in tutte le competizioni pokeristiche internazionali.
CAPITOLO MUSTAKKIONE - Restano in sette a giocarsi la prima moneta da 771mila euro al SHR Ept da 50mila euro. Niente da fare per Mustapha Kanit eliminato proprio a due posizioni dal final table e quindi dai premi. Che sono sette per un tavolo anomalo ma ricchissimo da giocare.
Ad eliminare Kanit è stato il finlandese Juha Helppi che chiama i resti da utg con K9 di quadri dell'italiano che è dominato da KQ del finnico. Board senza miracoli e Musta esce dal torneo.
L'uomo bolla è stato Martin Jacobson che sperava di dare continuità al titolo mondiale rimpinguando il suo bankroll già bello corposo per i 10 milioni di dollari vinti a novembre a Las Vegas.

Ecco il redraw del tavolo finale di oggi:
Seat 1 - Stephen Chidwick - 660.000
Seat 2 - Paul Newey - 1.510.000
Seat 3 - Juha Helppi - 2.030.000
Seat 4 - Ivan Soshnikov - 1.925.000
Seat 6 - Brian Roberts - 275.000
Seat 7 - Leonid Markin - 3.350.000
Seat 8 - Vladimir Troyanovskiy - 3.000.000

Prizepool:
€771.360
€557.090
€355.070
€269.360
€208.150
€159.170
€128.565

SAMMARTINO ITM - Esce lontano dalla prima moneta da 280mila euro Dario Sammartino che non riesce ad avvicinarsi al tavolo finale. Era tra i 57 players rimasti ed è riuscito a scalare molte posizioni fermandosi però in 17esima piazza per 12.800 euro di premio. Per lui comunque un discreto Roi visto che si era qualificato su Pokerstars e ha monetizzato subito qualcosa potendo affrontare l'Ept di Praga con maggiore tranquillità visto che non è mica finita qui.
Pochi nomi in gioco al final day con un bulgaro in vetta a 6,6 milioni di chips per un monster stack che vede indietro di oltre 2,5 milioni il canadese Mackoff e via via tutti gli altri.

Eureka 4 Prague final day chip counts:
1st - Atanas Malinov, Bulgaria, PokerStars qualifier, 6,675,000
2nd - Jonas Mackoff, Canada, PokerStars player, 4,030,000
3rd - Vladimir Velikov, Bulgaria, 3,810,000
4th - Endre Sagstuen, Norway, PokerStars player, 3,610,000
5th - Lucas Blanco, Spain, 3,380,000
6th - Ayman Zbib, Lebanon, 2,945,000
7th - Athanasios Xenodochidis, Greece, 2,610,000
8th - Periklis Charmpilas, Greece, PokerStars player, 2,555,000
9th - Balasz Botond, Hungary, PokerStars player, 2,460,000
10th - David Novak, Czech Republic, 2,325,000

Fonte: GiocoNews
 


 

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.