PokerStars.it homepage
Range di call elastici e anelastici (parte 2)
Clicca qui per la prima parte dell'articolo
 
Come calcolare se un range sia elastico o anelastico
Come facciamo a sapere se un range sia composto principalmente da mani di un determinato tipo - ad esempio, dal 75% di mani anelastiche?
 
Il modo più veloce per riuscirci è sicuramente l'intuito. Avere molta esperienza nel calcolare il range dell'avversario ci aiuterà sicuramente a capire e stiamo giocando contro un range elastico o anelastico. Ovviamente, non sarà un metodo accuratissimo, e inoltre non tutti hanno questo intuito innato, ma è indubbiamente il metodo più veloce.
 
La seconda opzione, e quella sicuramente più accurata, è quella di dividere il range che abbiamo assegnato all'avversario in mani elastiche e mani anelastiche. Usando il calcolo combinatorio, possiamo dunque trovare il numero di mani elastiche e quello di mani anelastiche nel range dell'avversario. Se ci sono il 75% o più mani elastiche nel suo range, allora possiamo dire che stiamo giocando contro un range elastico.
 
Come giocare contro un range anelastico
Se abbiamo una buona mano, puntiamo tanto.
Se abbiamo una mano debole, e pensiamo che il nostro avversario possa foldare, puntiamo poco.
 
Giocare contro un range anelastico è semplice. Ciò che dobbiamo ricordare è che il nostro avversario ha già preso la sua decisione, e l'importo della nostra puntata non influenzerà la sua scelta.
 
Possiamo avvantaggiarci dei range anelastici puntando molto quando abbiamo una buona mano e puntando poco coi nostri bluff quando pensiamo che il nostro avversario possa foldare.
 
Esempio di mano contro un range anelastico
Siamo in posizione contro un avversario decente, ma che non sa utilizzare il floating. Noi abbiamo , ed al flop scendono . Il piatto è €11.
 
In questo caso, possiamo affermare che il range del nostro avversario sia anelastico, perché possiamo distinguere le sue mani in due tipologie:
- Le mani forti, con cui chiamerà qualsiasi puntata (TPGK, overpair, doppia coppia, set, possibilmente qualche middle pair con un buon kicker come A7)
- Mani deboli che folderà.
 
Se il nostro avversario ha una mano della prima tipologia, chiamerà sia una bet di 1/2 piatto che una pari al piatto.
Se ha una mano della seconda tipologia, folderà sia ad una bet di 1/2 piatto che una pari al piatto.
 
Virtualmente, nel range del nostro avversario non ci sono mani che sarebbero disposte a chiamare 1/2 piatto ma a foldare di fronte ad una pot sized bet. Di conseguenza, se vogliamo effettuare una cbet su questo flop dobbiamo farla piccola - circa €6 -, perché questa size otterrebbe praticamente sempre lo stesso effetto di una bet più grande.
 
Tratto da www.thepokerbank.com
Tradotto da Marcellus88

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.