PokerStars.it homepage
;
Riposa in pace, Mushu Negreanu.
Da quanto tempo conoscete il vostro migliore amico? Da dieci anni? Venti forse? Trenta? Beh, il Team PokerStars Pro Daniel Negreanu vi ha battuto: nonostante abbia solo 42 anni, conosce il suo miglior amico da 82 anni!
 
82 anni canini. Purtroppo, ieri mattina il miglior amico di Daniel è passato a miglior vita.
Negreanu stava giocando il Day2 del PokerStars Championship Bahamas $25k High Roller. Solitamente, svegliarsi a Paradise Island con la possibilità di fare bene ad un torneo del genere con $900k di primo premio, è un perfetto inizio di giornata. Ma non ieri.
 
"Sapevo già che era vecchio e malato, e che fosse solo questione di tempo" ci ha detto un Daniel chiaramente emozionato durante la pausa del suo torneo. "Ma sentire come è successo è stato duro. La mia unica preoccupazione era che concludesse la sua vita senza soffrire. Per questo ciò che è successo è stato molto doloroso."
 
"Non è mai andato vicino all'acqua in 17 anni. Quindi, sapere che è annegato alle 2:00 del mattino..." Daniel non è riuscito a completare la frase. "Ho fatto qualche ricerca, ed è una cosa più comune di quanto pensassi. I cani piccoli perdono il senso dell'orientamento e cercano per questo di allontanarsi dall'acqua. Aveva già problemi di vista e cose come queste, perciò la mia unica preoccupazione era che non soffrisse."
 

 
Mushu Negreanu, un chihuahua, ha condotto una vita agiata. Ha viaggiato spesso assieme a Daniel, stando nelle suite degli hotel che si addicono adf un giocatore di successo come il Team PokerStars Pro. Ma mi sono (ed ho) chiesto come Mushu sia entrato a far parte della sua vita.
 
"È una storia molto divertente. Era il cane dei miei vicini, quando vivevo con la mia fidanzata. Lei si stava informando su internet riguardo a che cane potessimo prendere, mentre io stavo consultando un libro. Per coincidenza, entrambi siamo finiti nello stesso momento in una pagina che parlava di chihuahua. Allora è suonato il nostro campanello, e ci ha detto che si stava trasferendo in un appartamento dove non avrebbe potuto tenere Mushu."
 
Così è iniziata la loro lunga amicizia. Quando non erano in viaggio, Mushu stava con Daniel nella sua casa a Las Vegas, dove appariva spesso negli scatti - o nelle dirette- di Daniel. Aveva persino un account Twitter.
 
A un cane non interessa quanto hai vinto in carriera. Sono sempre lì quando arrivi a casa. I cani sono davvero i migliori amici dell'uomo.
 
"Mi mancherà la sua personalità. Era sempre festoso. E mordeva!" Ride Daniel. "Ho sempre scherzato su questa cosa,  soprattutto quando qualcuno si avvicinava per accarezzarlo. Era davvero un ottimo cane."
 
RIP Mushu, e sentite condoglianze da tutti noi a Daniel.
 
Tratto da pokerstarsblog.com
Tradotto da Marcellus88

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.