PokerStars.it homepage
Sunday Special - Strategia per le fasi iniziali
Hai il Ticket per il Sunday Special. Ti sei preparato mentalmente, sei ben riposato, hai qualche snack a portata di mano e il gioco sta per iniziare. Ora che è il momento di iniziare a concentrarti sulla strategia iniziale del gioco. In questo articolo parleremo di questo.

All'inizio del torneo, la tua pila di chips sarà molto profonda, questo significa che si avrà un alto numero di big blind nel proprio stack. Quindi:
  • È probabile che resteremo a questo tavolo, con gli stessi avversari, più a lungo del solito.
  • Dobbiamo cercare le migliori situazioni per accumulare chips e allo stesso tempo proteggere il nostro stack da situazioni in cui non siamo sicuri come giocare.
  • Dato che abbiamo un grande stack, le prime battute d'arresto non sono motivo di preoccupazione, quindi non dobbiamo andare nel panico quando le affrontiamo.

Parliamo di ognuno di questi punti in ordine. In primo luogo, con stack profondi e bassi livelli di bui, è ragionevole supporre che giocheremo in questo tavolo con questi avversari, più che in qualsiasi altro tavolo che incontreremo durante il torneo. Riuscire ad avere rapidamente delle letture sugli avversari, diventa molto importante per cercare opportunità per capitalizzare questa situazione. Alcune cose da cercare in modo specifico con i giocatori alla tua destra:
  • Come entrano nella mano? Limpando o rilanciando? Aggiungete a ciò che tipo di mani stanno mostrando e possiamo già trarre alcune conclusioni sulla loro "strategia".
  • I giocatori che stanno limpando (pagando il big blind), chiamano o passano di fronte ad un rilancio? Se chiamano, come hanno giocato dopo il flop? Se vediamo che qualcuno sta limpando da una posizione iniziale, paga un rilancio e poi passa su un board KJ739 con una mano come 76o, allora sapremo immediatamente che è un tipo passivo e calling station. Contro di lui con le mani più forti rilanceremo per isolarci contro i suoi limp, e punteremo per valore con dei buoni punti. Non bluffare, non funzionerà bene contro questo tipo di giocatore.
  • Contro i giocatori che aprono la mano rilanciando dalle posizioni iniziali, presta attenzione a ciò che mostrano. Mentre i giocatori possono aprire relativamente largi nelle posizioni finali, nelle prime posizioni dovrebbero essere più stretti. Quando vedi qualcuno che sta aprendo da early position e mostra una mano come 54s, J8s, KJo o peggiore, hai una grande opportunità. Questo giocatore sta aprendo troppo largo per difendersi correttamente contro le 3-bet. Dovrà passare troppo spesso o restare nel piatto con mani di scarso valore, fuori posizione, di fronte ad un avversario che lo aggredisce. Come ulteriore vantaggio, è anche molto più probabile che riuscirai ad isolarti molto più facilmente quando fai una 3-bet contro un rilancio, rispetto a quando fai il primo rilancio dopo un limper. Questa è una delle situazioni più proficue in cui puoi trovarti, isolarti contro i giocatori che aprono troppo da early position.

E con i giocatori alla tua sinistra:
  • Quando sono di fronte a un limp, giocano over-limp (chiamare solamente il big blind dopo un precedente limp)? Rilanciano per isolare? Che tipo di mani hanno quando le mostrano? Quanto chiamano di fronte ad un rilancio? quanto è difficile farli foldare? Molti giocatori in questa fase chiameranno rilanci anche con mani marginali cercando di ricevere un flop benevolo. A questo punto devi capire se sono giocatori che sono in grado di passare al turn e al river se la loro mano marginale non riceverà alcun aiuto. Questi fattori ti faranno capire contro chi dovrai puntare per valore e contro chi potrai tentare dei bluff. Che succede quando i giocatori alla tua sinistra fanno una 3-bet? Dovrai capire se lo fanno solo con mani forti o anche con mani più deboli. Queste informazioni ti aiuteranno a capire come giocare quando rilanceranno le tue aperture!



Mentre cerchiamo di accumulare chips, il vero disastro nelle prime fasi del torneo sarebbe perdere tutto il nostro stack. Vedrai dei giocatori che entrano in un folle pre-flop e fatto di raise e re-raise per poi mostrare AKo e 88. Questo non va bene con stack molto profondi. Tieni presente che non sto suggerendo di passare con queste mani, ma in realtà devi smettere di controrilanciare incautamente e giocare piatti da 400 bb prima del flop con queste mani. C'è un vecchio detto: non puoi vincere un torneo nei primi livelli, ma puoi perderlo. Tienilo a mente.

E questo ci porta all'ultimo punto ... le prime battute d'arresto non sono la fine del mondo. Hai ricevuto un set e hai perso metà del tuo stack contro una scala al river? Ok, dimenticalo, c'è molto spazio per recuperare. Anche se sei diventato uno dei giocatori più corti al tavolo, prendi nota di quanti big blind hai. È probabile che tu abbia tra i 50 e 100 grandi bui. Questo dovrebbe tranquillizzarti. Anche se la perdita iniziale non era l'ideale, uno stack da 50 bb è abbastanza per poter recuperare. È essenziale non perdere la testa cercando di recuperare rapidamente o andare in tilt. Rimani concentrato e gioca al tuo gioco migliore. Nel Main Event delle WSOP 2012, il campione finale Greg Merson è rimasto con meno di 2 big blind al day 5. Se lui è riuscito a trasformare quella situazione in una vittoria nel torneo più grande al mondo, non dovresti mai andare nel panico con una pila di chips da 50 big blind.

All'inizio del tuo percorso nel Sunday Special, prova a tenere a mente questi punti. Concentrati sull'osservare ciò che fanno i tuoi avversari, pensa a come sfruttare ciò che hai imparato su di loro, poi cerca le situazioni per capitalizzare. Proteggi il tuo stack nelle fasi iniziali, non essere ansioso di mettere tutto a rischio in situazioni marginali. E quando le cose vanno male, non farti prendere dal panico. Rifletti su quanti big blind hai e su come vuoi giocare con la dimensione dello stack. 50 blind possono essere lo stack più corto al tavolo, ma sono ancora 50 blinds ... c'è molto spazio di manovra per giocare con quello stack.
Hai bisogno di altri consigli di strategia per le fasi iniziali del Sunday Special?
Commenta qui sotto...

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.