PokerStars.it homepage
Tornare a scalare la GPI (di Jason Mercier)

Ho passato gran parte della fine del 2014 a casa, a parte qualche torneo (come quello a Montreal per il giorno del ringraziamento, i due Alpha8 a Las Vegas e l'EPT di Praga).

A Londra ho giocato tantissimo a cash game online, praticamente ogni momento libero che avevo dai tornei live. Ho giocato parecchio all'8 game, nonostante i primi giorni abbia perso abbastanza, ma giocarlo mi diverte molto, ed alla fine sono pure riuscito a recuperare gran parte delle perdite.


http://www.pokerstarsblog.com/en/blog/jason_mercier_laid_back.jpg

È interessante notare come chi va all'estero per giocare eventi live, finisca per giocare molto anche online – soprattutto per chi, come me, risiede negli USA. È come se dovessimo sfruttare l'opportunità di poterlo fare. Ho capito che avrei potuto dormire, guardare la TV e rilassarmi in Florida, ma mentre ero a Londra dovevo approfittare della possibilità di poter giocare online.

Per quanto riguarda l'EPT di Londra, ho giocato quattro grossi eventi senza fare nessun ITM. Stavo andando abbastanza bene al Main Event, ma ho commesso un errore grossolano che mi è costato il torneo (sembra strano, lo so). Sono uscito a circa 50 posizioni dai premi. Fortunatamente, avevo acquistato delle quote di un ragazzo al quale il viaggio è andato estremamente bene, per questo sono addirittura riuscito a chiudere in positivo.
Adesso mi impegnerò a giocare altri live, e spero di inanellare qualche buon risultato. Recentemente sono tornato ad essere secondo nella General Poker Index mondiale, dopo Londra sono sceso in quarta posizione. Sono sicuro che, con qualche buon risultato, potrò tornare almeno nel podio, magari anche più in alto – e chissà, addirittura riprendermi il primo posto.

 
Tratto da pokerstarsblog.com
Tradotto da Marcellus88




X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.