PokerStars.it homepage
Wsop, fuori tutti gli italiani


I colori azzurri non splendono più a Las Vegas. Il day 5 del main event delle Wsop 2014, in corso al Rio di Las Vegas, si è infatti chiuso con l'uscita dei due poker player italiani che erano rimasti in gara: Gianfranco Visalli e Filippo Galtieri.

In testa al chipcount troviamo il novembre nine del 2013, Mark Newhouse, che arriva al giorno successivo con 7.400.000 chip.

I due italiani chiudono l'avventura di Las Vegas comunque con un bel gruzzolo: Visalli (originario di Messina da residente a Londra, dove lavora come croupier, da tre anni) si è classificato 94esimo e ha vinto 61.313 dollari, mentre Galtieri giunto 193esimo, aggiudicandosi 44.728 dollari.

Fonte: GiocoNews
 

X Informazioni sui cookie

Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.