Sono come un aereo che ha appena preso il volo verso i livelli più alti di Stars.

FINALMENTE dopo una serie di disavventure dovute alla mancanza di PONDERATEZZA e di STUDIO sono arrivato apassare ad un livello superiore (ora GOLD) e a fare molti VPP/FPP giornalieri in maniera COSTANTE... grazie ad una gestione del BANKROLL CONSAPEVOLE.

In precedenza (ve lo confido) mi ero addirittura AUTOESCLUSO  dal gioco ... per i tanti scoppi che mi erano capitati e perche' comettevo gli stessi errori di valutazione di un PRINCIPIANTE.

Ora invece dopo aver preso parte a molte lezioni di Intellipoker, dopo aver letto molti libri (alcuni anche in inglese) mi sento pronto per affrontare la GRANDE SFIDA di diventare un PPP, ed arrivare a Supernova per il prossimo anno.

Partendo da un piccolissimo "carico" di sole 20 euro infatti .. mi sono costruito un BANKROLL di tutto rispetto, e sto procedendo a fare 250 punti al giorno per diventare PLATINUM in questo mese (Novembre-13). In precedenza con la stessa tecnica sono riuscito a passare da SILVER A GOLD in un mese ma avevo avuto la spinta di alcuni MTT vinti. Al momento invece non sto giocando MTT, ma solo runnando cash ai microlimiti e facendo Sat, in quanto , ripeto, e' proprio questo il punto cruciale che fa la differenza tra un giocatore amatoriale ed un REGULAR: La gestione del BANKROLL: Non posso permettermi di giocare tornei AL DI SOPRA del mio BANKROLL ... altrimenti andrei ROTTO e la "botta" DAL PUNTO DI VISTA psicologico (oltreche' monetario) sarebbe DEVASTANTE !!!

Mi fanno gola i tornei ICOOP, il Sunday Special, il MAIN SAT per l'IPT *ecc... ma mi astengo al momento dal giocarli in quanto ho fatto una SCELTA e sto rispettando questa mia scelta stando attento al BANKROLL. Il BANKROLL e' il SANGUE del giocatore. Ed e' un tipo di sangue molto raro. Non bisogna SPRECARLO.

 

* certo che se uno accumula un bel po' di T€ ... Un torneo da 50 o 100 euro ogni tanto .. ci può pure stare ...