Mentre gioco e la mia ragazza si avvicina

perdo anche con doppia regina,

se mi parla e fa fracasso

perdo anche con asso & asso,

se mi viene a schiacciare un neo

poco ma sicuro che esco dal torneo.

E allora le dico "amore vai a fare un caffè"

e lei mi dice "fattelo da te",

così mi rimette in riga

mentre continua a portarmi sfiga;

posso averci anche un colore

ma con lei vicina avrò un malore

perché all'altro un punteggio gli entrerà

migliore del mio contro ogni probabilità.

Così gioco di nascosto

ma dove viviamo non è un grande posto

quindi mi trova anche sotto lo stendino

e io sempre perdo come un cretino.

Mi trovo davanti a una scelta complicata:

o gioco a poker o lascio la mia fidanzata.

Ma purtroppo io l'amo

ho abboccato al suo amo

quindi continuo a giocare pur sapendo

che comunque vada sto perdendo.

Ohi, che dolore starvi a parlar

sapendo che con lei non sarò mai una pokerstar 

 

Fatuwski