Avrete notato (SE lo avete notato) che ho cambiato il nome del blog. Ora si chiama Pokerlog!! È la fusione appunto delle due parole Poker e Blog. Vabbè da, ora passiamo alle cose più interessanti. In questo post volevo parlarvi della mia concezione personale del gioco del poker. Dovete sapere che io ho sempre pensato al poker come ad un gigantesco mercato finanziario. Si, proprio così, giocare a poker è un pò come giocare in borsa. Ad esempio, nel Texas Hold'em, le cinque carte sul tavolo combinate alle due che si hanno in mano sono come delle azioni che si possiedono, le fiches sono come il capitale, e i vari giocatori sono come dei trader. Ora scappo che ho un impegno urgente, ci vediamo al prossimo post.