Ciao a tutti! 

E' da un po' che mancavo!!!

Attualmente mi sto dedicando ai tornei della open league, che nonostante siano freeroll, sono sempre delle buone occasioni per restare in allenamento e divertirsi a costo zero!

I risultati sono altalenanti, ma come d'altronde la mia presenza ai tavoli, a causa di una certa mancanza di tempo.

Come dicevo, questi tornei sono generalmente divertenti, però sono costretto a fare una critica non tanto a chi li organizza, che cerca sicuramente di offrire una struttura adeguata al tipo di torneo, bensì a quei giocatori che si ostinano a perdere ripetutamente tempo al tavolo, al fine di ottenere un piazzamento migliore. 

Soprattutto nella fase iniziale del torneo tanti giocatori si preoccuapno di utilizzare mano dopo mano tutto il tempo a loro disposizione, approfittando delle numerose eliminazioni tipiche di tornei freeroll. io capisco il loro punto di vista, ma non è accettabile e corretto distruggere una struttura tutto sommato giocabile, solo per avanzare di qualche posizione e guadagnare qualche punticino in più

Talvolta, per esempio, si giocano solo 2-3 mani per livello (5 minuti)!!!! 

Spero che si possa fare qualcosa per questi comportamenti poco etici, e spero anche di avere più tempo da dedicare al poker nelle prossime settimane.

Un saluto a tutti e a presto.

Sfizio