Nasco nel 1967 nella bella Versilia che amo fuor di maniera.  Nonostante la mia "tenera" età ho un animo da bambino: appassionato di giochi di ogni tipo, specialmente con le carte, collezionismo bonsai e matematica (mi sarebbe tanto piaciuto insegnarla ... ).
Nella mia vita ho imparato un numero infinito di giochi di carte a partira da quando, piccolo piccolo, giocavo con il mio 3° nonno .. Ernesto (in effetti non lo era perchè semplicemernte babbo del marito di mia zia) a briscola, scopa e tressette.
La passione si è sviluppata nel tempo saldandosi indissolubilmente con lo studio delle varie situazione, il conteggio delle carte e delle possibilità di vincita. All'arrivo di "MAGIC the Gatering" in Italia ( e parlo del periodo in cui non erano ancora state stampate le carte in italiano) mi butto in questo fantastico gioco antesignano dell'attuale mare di giochi dello stesso tipo.
Nel 1988 mi iscrivo alla facoltà di Informatica a Pisa dove posso applicarmi nello studio di materie "matematiche" e logiche che mi appassionano moltissimo. Lascio purtoppo l'università perchè comincio a lavorare e mi sposo con la mia doce Simona (sì sì ... un bel caso). Attualmente ho un'attività di servizi informatici (internet point, assistenza, consuenza, corsi, grafica, web, ...etc) che mi consente di avere disponibilità di computer ed internet praticamente fulltime.

Veniamo ora alla parte pokeristika della mia vita ...
Come dicevo appassionato di giochi di carte gico il poker italiano a 5 carte, ma esclusivamente fra amici e conoscenti. Seguendo la scia della fortuna del nuovo gico che spopola nei cirocli d'italia, mi dedico al Burraco anche a livello di tornei anche con qlcune soddisfazioni. Circa 6 anni fa apro un account su Pokerstars.com, ma non gioco con regolarità. Un paio di anni dopo vengo a conoscenza che il circolo dove gioco a burraco comincerà a realizzare tornei live di Texas hold'em ... e lì si pare un mondo nuovo!!!
Il circolo diventa frequentatissimo e fra mici incominciamo a capire i meccanismi di questo gioco.
La SVOLTA in ogni caso mi è data dall'iscrizione e frequentazione di INTELLIPOKER che mi svela un mondo fino ad allora nascosto ad un giocatore si in gamba dal punto di vista pokeristico, ma scevro di tutte le nozioni matematiche & co legate al TH.

Inoltre trovo una COMUNITA' (quella degli Intellini) a cui mi appassiono molto facilmente e alla quale dedico molto tempo per far sì che essa cresca  ... ed in effetti senza nessun rientro economico, ma solo per la soddisfazione di realizzare qualcosa per gli amici appena trovati, dare una mano con qualche mattoncino ....

.... devo interrompere per il momento ma tornerò presto a finire la mia storia dal 1967 ad oggi.