PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Cos'e' realmente la varianza?

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • Cos'e' realmente la varianza?

    Mi, e vi, pongo questa domanda dopo che per due giorni ho vinto un solo sit e sono "felicemente" uscito da tutti gli altri.
    In settimana andavo ITM praticamente in 2 su 3 almeno e d'improvviso sembro non imbroccarne una.
    Adesso, dopo averci riflettuto, non sono in grado di darmi una risposta e nella testa mi girano queste opzioni:

    1)Periodo di sfortuna nera? (in effetti mi scoppiano di tutto)
    2)Periodo di stanchezza o scarsa forma mentale? (eppure non mi sembra di giocare peggio del mio solito peggio )
    3)Opponenti piu' bravi? (Non direi, sono stato buttato fuori da dei donk assurdi)
    4)Varie ed eventuali

    Considerato che gioco solo sit da 0,5 o al massimo uno non me ne faccio un problema, gioco solo per divertimento e i pochi euro persi non mi cambiano nulla, quindi sono sereno e non ho smanie di recupero ne depressioni da soldi persi, per cui la mia si riduce a una semplice riflessione.
    Dato che gioco da pochissimo mi piacerebbe avere un vostro parere, giusto per capire per quale motivo ogni tanto capitano questi periodi.

    Thanks

  • #2
    ciao, di solito entrano in gioco tutti e quattro i fattori che hai citato - magari escludiamo il 3), se erano davvero donk.
    Personalmente il 2) per me conta moltissimo, ma immagino ci siano differenze individuali. Il fattore 1) non lo puoi controllare, e tende a coincidere con la varianza

    Commento


    • #3
      Originalmente inviato da sit&drink Visualizza messaggio
      Personalmente il 2) per me conta moltissimo, ma immagino ci siano differenze individuali. Il fattore 1) non lo puoi controllare, e tende a coincidere con la varianza
      Ok, hai confermato quello che pensavo. Vediamo di ricominciare a battere la sfiga e bere un poco di ginseng contro la stanchezza
      Last edited by fadmin; 04-05-2009, 18:11.

      Commento


      • #4
        Prova a leggere l'articolo di Fermana sulle domande da porsi prima di sedersi al tavolo da poker se non l'hai già letto: per me è stato illuminnate.

        Commento


        • #5
          Imho, fondamentalmente la Varianza corrisponde al punto 1 o meglio a determinati periodi in cui si concretizzano con maggiore frequenza le percentuali negative.

          Commento


          • #6
            poi considera una cosa,vero che ci sono persone che hanno una particolare propensione ad essere più baciati dalla dea bendata,e queste persone,nonostante abbiano nel coros della loro storia pokeristica dei down di breve durata o intensità rispetto ad altri,alla fine non potranno mai sfuggire alla casistioca e ci saranno delle volte che anche loro vranno una serie di down consecutiva ed intensa^^

            Commento


            • #7
              bhe per me nei sit da 0,50 e' la supercombinazione letale donk-sfortuna..e la piu' letale qui.

              Commento


              • #8
                E' un ottimo ragionamento, propositivo nel porsi di fronte al gioco.

                Se sei agli inizi, posso dirti che sei sul percorso giusto.

                good life

                Commento


                • #9
                  Ammettiamo che le tue due ipotetiche carte vincano l'80% delle volte contro altre due ipotetiche carte..se tu fossi in un momento normale dovresti vedere ripartito quasi correttamente queste percentuali anche in brevi periodi...invece subentra la varianza negativa quando quel 20% di sconfitte che ti tocca pagare,lo paghi una mano dopo l'altra..allora sembra che tutto vada male..ma di solito passata la bad run,comincia la good run

                  by VAN

                  Commento


                  • #10
                    Originalmente inviato da vanbred78 Visualizza messaggio
                    ... invece subentra la varianza negativa quando...
                    So che il concetto di Varianza nel poker online viene preso come sinonimo di "sfortuna".
                    Voglio fare lo stesso il pignolo ed il rompi@@ . La varianza negativa non esiste! La varianza può assumere, come valore minimo, 0.

                    Tornando in tema, pure io noto che ho dei cali di "successi" quando sono stanco mentalmente... Non sono concentrato e quindi trascuro il gioco degli avversari oppure forzo delle mani marginali nonostante abbia davanti, ben visibili, dei punti punti maggiori di quelli che potrei fare io. Ma sono stanco ed ho voglia di velocizzare la partita (e quindi praticamente mi suicidio LOL).

                    Commento

                    Caricando...
                    X

                    X Informazioni sui cookie

                    Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.