PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Fortuna o Abilità (EPT Montecarlo)

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • Fortuna o Abilità (EPT Montecarlo)

    Avete presente quiello che è successo ieri a Montecarlo, bene secondo voi De Korver ha vinto per fortuna o per abilità?

    Secondo il mio punto di vista ha saputo sfruttare con grandissima abilità, il momento d'oro che la dea bendata gli ha concesso per riuscire nell'impresa, senza questa capacità di agire in queste situazioni spesso non si arriva molto oltre.
    13
    é stata solo fortuna
    30.77%
    4
    è stata solo abilità
    0.00%
    0
    50% foruna 50% abilità
    69.23%
    9

    The poll is expired.


  • #2
    Secondo Me La Fortuna Si Ci Vuole Ma Saper Giocare E Molto Fondamentale Sapendo Giocare E Sfuttndo La Fortuna Si Possono Vincere Molti Bluff Ci Deve Essere Astuzia Nel Gioco Poi La Fortuna Fara La Differenza Tra Giocatori Di Alto Livello

    Commento


    • #3
      Sicuramente in tornei con strutture di questo tipo, con stack altissimi e bui di 2 ore, l'abilità la fa da padrona, ma senza skulate non si vincono i tornei....garantito

      Commento


      • #4
        sarà abile quanto volete,ma tutti quei double e triple up son solo fortuna.

        Commento


        • #5
          Originalmente inviato da the-smiths84 Visualizza messaggio
          sarà abile quanto volete,ma tutti quei double e triple up son solo fortuna.
          D'accordo con te

          Personalmente non sono uno di quelli che, quando qualcuno vince un torneo, dice "ha avuto solo fortuna" (con un pizzico di invidia, magari); però la vittoria di ieri è stata frutto (mi riferisco comunque esclusivamente al final table) di immensa fortuna.

          Yo

          Commento


          • #6
            Se in un torneo non hai fortuna e/o non sei bravo non arrivi in fondo.
            Per vincere devono verificarsi entrambe le situazioni. Devi essere bravo e non essere sfortunato.

            Commento


            • #7
              Originalmente inviato da ilPaladino90 Visualizza messaggio
              D'accordo con te

              Personalmente non sono uno di quelli che, quando qualcuno vince un torneo, dice "ha avuto solo fortuna" (con un pizzico di invidia, magari); però la vittoria di ieri è stata frutto (mi riferisco comunque esclusivamente al final table) di immensa fortuna.

              Yo
              già

              Originalmente inviato da mstecca Visualizza messaggio
              Se in un torneo non hai fortuna e/o non sei bravo non arrivi in fondo.
              Per vincere devono verificarsi entrambe le situazioni. Devi essere bravo e non essere sfortunato.
              nessuno mette in dubbio questo,ma l'olandese ieri nn ha fatto niente di speciale,essendo corto ha pushato e gli andata di lusso,tutto qui.

              Commento


              • #8
                diciamo che un po di fortuna serve sempre

                tutti possono voler andare all in con AA ma basta anche un tris di 2 per perdere l abilita cade dopo il flop solo in pochi hanno il dono di riuscire a convincere gli avversari di aver la mano migliore con uno sguardo

                ricordo pero cho dopo un flop anche il piu bravo se bleffa perde per sfortuna se all avversario gira bene no??

                infine non bisogna giudicare un giocatore al tavolo finale dovremmo rivedere tutto il suo cammino perche a chiunque non puo andare sempre tutto bene per 4 giorni

                Commento

                Caricando...
                X

                X Informazioni sui cookie

                Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.