PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Smettiamola di piangerci addosso

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • Smettiamola di piangerci addosso

    Ciao a tutti, spero che questo mio post non generi un fiume di insulti o critiche. Ma essendo presente nel forum da molto tempo, vorrei esprimere il mio parere su alcune questioni che ormai riempiono quotidianamente il nostro "ambiente".. La presenza infinita di giocatori che ripetono che la sfiga si è impossessata di loro, che i loro AA invece di vincere l'85% delle volte, su stars vincono il 4% delle volte (dunque.. poker room truccata), che gli altri sculano sempre, che su stars ci sono troppi donk e gente insensata e che bisogna giocare con gente forte per vincere soldi..
    Queste sono tutte cose assurde.. Provo a dire la mia opinione, anche se so che è impossibile far cambiare idea ai giocatori..

    Non ricordo dove l'ho letto... ma si diceva.. "potresti essere il 9° miglior giocatore di poker della Terra.. Ma in un tavolo con i migliori otto tu non avrai molte chance di vittoria..". Questa è una cosa importantissima..Noi dobbiamo gioire quando vediamo giocate insensate da parte dei giocatori al tavolo.. Quando osserviamo dei giocatori che fanno giocate errate, dobbiamo subito segnarli e capire che saranno loro i giocatori che ci permetteranno di vincere nel lungo periodo.. Perchè il nostro obiettivo non è quello di vincere tutti i sng o tutti i MTT.. Perchè è impossibile! Non perchè la poker room non vuole, o perchè se la pensa e dice che oggi sei antipatico e non puoi vincere.. Ma dipende dalla varianza.. Questo ci porta al discorso della mano AA.. AA vince contro una mano random l'85% delle volte.. Quindi vuol dire che vincerà 85 volte su 100 in un campione di migliaia e migliaia di mani.. Se avete avuto AA solo 10 volte, e 4 volte avete perso.. Non è successo nulla di particolare.. Potreste perdere anche 50 volte di fila.. E' normalissimo! Giocate dieci milioni di volte questa mano.. e vedrete come le percentuali saranno rispettate..
    A questo serve il BR.. a gestire la varianza..

    Altro punto spinoso.. Vi fermate mai a riflettere e a chiedervi... Esiste la minima possibilità che oggi, nelle mie 100 mani giocate, io abbia commesso anche solo un piccolo errore?? Di solito nessuno ha la buona volontà di appuntarsi su un block notes le mani dubbie e di rivedersele dopo nell'hand history.. Perchè faticare quando possiamo prendercela con i donk maledetti che callano la valle o con la sfiga o con la poker room??

    State pur certi ragazzi che se state giocando in maniera impeccabile, in un campione alto di tornei o sng, allora le vincite si noteranno.. Eccome se si noteranno.. Adesso vi chiedo.. In base a quale criterio vi convincete che una giocata sia corretta o meno? Avete già il livello necessario per poter prendere ogni decisione in maniera corretta? Se è cosi, perdonate il mio post e lasciate il vostro contatto.. Perchè siete dei pro e quindi ho molto da imparare..

    Ma io penso che il modo migliore sia quello di analizzare le mani dubbie insieme agli altri utenti.. Sentire i loro pareri.. Vedere come la pensano gli utenti più esperti (ovviamente non io.. io so più donk di voi... ).

    Altra nota dolente.. Giocata corretta non significa giocata vincente nella singola mano.. Se chiamate un all in con un draw a colore avendo pot odds di 1,2 a 1 e centrare il colore al river, allora state pur certi che la vostra giocata matematicamente ha un'aspettativa negativa.. Molti non ci pensavo.. Si dicono.. "***** ho vinto.. Me lo sentivo che dovevo chiamare.. Sono un pazzo". e automaticamente il cervello cataloga la mano come giocata "da Dio".

    Il poker è uno sport bellissimo.. ma è molto complicato.. Abbiate la forza di sopportare le sculate e i periodi brutti.. Siete sicuri di non aver mai sculato voi?? E' capitato, fidatevi.. e capiterà ancora.. Nessuno vi sta perseguitando..

    Abbiamo la possibilità di scambiarci le opinioni qui sul forum.. Postate le mani dubbie, postate ogni dubbio.. Non scrivete soltanto che siete usciti per via di una sculata.. Non scrivete solo che i vostri AK non vincono mai.. Magari nelle vostre giocate ci sono dei leak che non vedete.. Parlandone potreste accorgervene...

    Tanta buona volontà e pazienza.. Queste sono le vostre armi.. C'è tanto materiale nel forum.. Ricordate che non basta leggere un articolo per dire di aver imparato tutto.. L'articolo va letto e riletto tante volte, finchè non siete assolutamente padroni dell'argomento..poi applicarlo ai tavoli diventa complicato.. Ma l'esperienza, l'analisi e la discussione delle mani difficili appianerà ogni difficoltà... Cosi saremo vincenti..

    Scusatemi tutti.. Ho scritto davvero tanto.. Spero che molti, sopratutto i diretti interessati, leggano quanto scritto..
    Non ho scritto questo per presunzione.. Sono ancora un pessimo giocatore.. Ma ho smesso di piangermi addosso, e adesso invece di lamentarmi analizzo le mie giocate continuamente, alla ricerca di ogni minimo errore..

    Spero che quanto scritto possa essere di qualche utilità.. Se avete bisogno di insultarmi, fate pure
    Per qualunque altra cosa, sono sempre qua nel forum...

  • #2
    +1

    P.S. Sul forum sì, ma su msn mai ultimamente

    Commento


    • #3
      Originalmente inviato da Prasty22 Visualizza messaggio
      Ciao a tutti, spero che questo mio post non generi un fiume di insulti o critiche.
      E per quale motivo dovrebbe generare insulti o critiche? Mi pare che tutto quello che hai scritto e' pienamente condivisibile.
      Per quello che mi riguarda giocando da appena piu' di un mese sono soddisfattissimo, sono partito pensando di arrivare regolarmente ultimo in qualsiasi partita facessi, mi ritrovo leggermente in positivo, nonostante la batoste di questi due giorni, e comunque mi diverto giocando e sono conscio che mi ci vorra' molto tempo per diventare un giocatore decente, sempre se ci riusciro'.
      Io penso che il segreto sia nel modo di porsi verso un gioco in cui ti cimenti per le prime volte, devi essere sempre preparato ad affrontare qualcuno piu' forte di te, e quando ti batte cercare di apprendere per migliorarti fino ai suoi livelli.
      La cosa sbagliata e' quella di sedersi a un tavolo fantasticando su quanti soldi farai nei prossimi tornei, qualcuno, i piu' predisposti riusciranno ad incrementare il loro bankroll fin da subito, altri ci arriveranno per gradi (magari dovendoselo ricostruire dal principio, bisogna metterlo in conto), altri invece si giocheranno tutto convinti che tutto sia dovuto alla malasorte e continueranno cosi' inveendo contro le room rigged e gli avversari con un fondo schiena grosso cosi'

      Commento


      • #4
        Originalmente inviato da Prasty22 Visualizza messaggio
        Ciao a tutti, spero che questo mio post non generi un fiume di insulti o critiche. Ma essendo presente nel forum da molto tempo, vorrei esprimere il mio parere su alcune questioni che ormai riempiono quotidianamente il nostro "ambiente".. La presenza infinita di giocatori che ripetono che la sfiga si è impossessata di loro, che i loro AA invece di vincere l'85% delle volte, su stars vincono il 4% delle volte (dunque.. poker room truccata), che gli altri sculano sempre, che su stars ci sono troppi donk e gente insensata e che bisogna giocare con gente forte per vincere soldi..
        Queste sono tutte cose assurde.. Provo a dire la mia opinione, anche se so che è impossibile far cambiare idea ai giocatori..

        Non ricordo dove l'ho letto... ma si diceva.. "potresti essere il 9° miglior giocatore di poker della Terra.. Ma in un tavolo con i migliori otto tu non avrai molte chance di vittoria..". Questa è una cosa importantissima..Noi dobbiamo gioire quando vediamo giocate insensate da parte dei giocatori al tavolo.. Quando osserviamo dei giocatori che fanno giocate errate, dobbiamo subito segnarli e capire che saranno loro i giocatori che ci permetteranno di vincere nel lungo periodo.. Perchè il nostro obiettivo non è quello di vincere tutti i sng o tutti i MTT.. Perchè è impossibile! Non perchè la poker room non vuole, o perchè se la pensa e dice che oggi sei antipatico e non puoi vincere.. Ma dipende dalla varianza.. Questo ci porta al discorso della mano AA.. AA vince contro una mano random l'85% delle volte.. Quindi vuol dire che vincerà 85 volte su 100 in un campione di migliaia e migliaia di mani.. Se avete avuto AA solo 10 volte, e 4 volte avete perso.. Non è successo nulla di particolare.. Potreste perdere anche 50 volte di fila.. E' normalissimo! Giocate dieci milioni di volte questa mano.. e vedrete come le percentuali saranno rispettate..
        A questo serve il BR.. a gestire la varianza..

        Altro punto spinoso.. Vi fermate mai a riflettere e a chiedervi... Esiste la minima possibilità che oggi, nelle mie 100 mani giocate, io abbia commesso anche solo un piccolo errore?? Di solito nessuno ha la buona volontà di appuntarsi su un block notes le mani dubbie e di rivedersele dopo nell'hand history.. Perchè faticare quando possiamo prendercela con i donk maledetti che callano la valle o con la sfiga o con la poker room??

        State pur certi ragazzi che se state giocando in maniera impeccabile, in un campione alto di tornei o sng, allora le vincite si noteranno.. Eccome se si noteranno.. Adesso vi chiedo.. In base a quale criterio vi convincete che una giocata sia corretta o meno? Avete già il livello necessario per poter prendere ogni decisione in maniera corretta? Se è cosi, perdonate il mio post e lasciate il vostro contatto.. Perchè siete dei pro e quindi ho molto da imparare..

        Ma io penso che il modo migliore sia quello di analizzare le mani dubbie insieme agli altri utenti.. Sentire i loro pareri.. Vedere come la pensano gli utenti più esperti (ovviamente non io.. io so più donk di voi... ).

        Altra nota dolente.. Giocata corretta non significa giocata vincente nella singola mano.. Se chiamate un all in con un draw a colore avendo pot odds di 1,2 a 1 e centrare il colore al river, allora state pur certi che la vostra giocata matematicamente ha un'aspettativa negativa.. Molti non ci pensavo.. Si dicono.. "***** ho vinto.. Me lo sentivo che dovevo chiamare.. Sono un pazzo". e automaticamente il cervello cataloga la mano come giocata "da Dio".

        Il poker è uno sport bellissimo.. ma è molto complicato.. Abbiate la forza di sopportare le sculate e i periodi brutti.. Siete sicuri di non aver mai sculato voi?? E' capitato, fidatevi.. e capiterà ancora.. Nessuno vi sta perseguitando..

        Abbiamo la possibilità di scambiarci le opinioni qui sul forum.. Postate le mani dubbie, postate ogni dubbio.. Non scrivete soltanto che siete usciti per via di una sculata.. Non scrivete solo che i vostri AK non vincono mai.. Magari nelle vostre giocate ci sono dei leak che non vedete.. Parlandone potreste accorgervene...

        Tanta buona volontà e pazienza.. Queste sono le vostre armi.. C'è tanto materiale nel forum.. Ricordate che non basta leggere un articolo per dire di aver imparato tutto.. L'articolo va letto e riletto tante volte, finchè non siete assolutamente padroni dell'argomento..poi applicarlo ai tavoli diventa complicato.. Ma l'esperienza, l'analisi e la discussione delle mani difficili appianerà ogni difficoltà... Cosi saremo vincenti..

        Scusatemi tutti.. Ho scritto davvero tanto.. Spero che molti, sopratutto i diretti interessati, leggano quanto scritto..
        Non ho scritto questo per presunzione.. Sono ancora un pessimo giocatore.. Ma ho smesso di piangermi addosso, e adesso invece di lamentarmi analizzo le mie giocate continuamente, alla ricerca di ogni minimo errore..

        Spero che quanto scritto possa essere di qualche utilità.. Se avete bisogno di insultarmi, fate pure
        Per qualunque altra cosa, sono sempre qua nel forum...
        quoto 100%

        Commento


        • #5
          @sandrino.. Ci devo credere che tu l'hai letto tutto???

          grazie mille

          Commento


          • #6
            Pienamente condivisibile !
            Non hai idea di quanta gente si lamenti per la malasorte o della disonestà di pokestars solo perchè vittime di una bad beat...
            Alcuni addirittura, con evidenti lacune matematiche, maledicono il mondo, gli altri giocatori, P.S., dopo aver perso una mano che credvano comandare, quando in realtà erano sotto 60-40...

            Commento


            • #7
              naturalmente concordo su tutto.. rattrista solo che non siano opinioni date per scontate da tutti (almeno gli utenti di questo forum..)

              P.s. davvero possiamo insultarti gratis? possiamo anche menarti come i pupazzetti anti-stress quando siamo frustrati?

              Commento


              • #8
                Originalmente inviato da sit&drink Visualizza messaggio

                P.s. davvero possiamo insultarti gratis? possiamo anche menarti come i pupazzetti anti-stress quando siamo frustrati?
                Fai pure.. Menarmi magari no... potrei essere meno d'accordo

                Commento


                • #9
                  E' meno di una settimana che sono su IP e ogni volta che apro i forum o i blog mi trovo a gioire con me stessa di quanta bella gente c'è in questa community. Pensavo che il poker on line fosse fatto per e da sbruffoni, quelli dagli allin alla "do' cojo, cojo" (in italiano come va, va), una vetrina per megamontati capaci di vantarsi per un river sfacciato contro il teorico di turno...
                  E invece, qui e su PS è tutto molto friendly, tutto molto correct. Leggo di opinioni, richieste di valutazioni, scuse per scorrettezze veniali, e sui tavoli di PS (compresi i freeroll) se vado allin short con 44 e vinco contro A9, scusandomi della fortuna avuta, mi sento perdonata e anche supportata.
                  E' la fortuna del principiante? vedremo. Per ora posso ribadire che mi sento tra amici e per il momento va bene.

                  Commento


                  • #10
                    Originalmente inviato da Prasty22 Visualizza messaggio
                    Ciao a tutti, spero che questo mio post non generi un fiume di insulti o critiche...
                    La fortuna è una componete di questo sport, quando ci sorride ci sentiamo grandi campioni, quando sorride a qualkun'altro, gridiamo allo scandalo.
                    Premesso questo, invito tutti quelli ke scrivono post raccondato le loro sconfitte a leggere:

                    http://pokerprof.intellipoker.com/in...rche-si-perde/

                    Se per caso, tutte le condizioni, dell'articolo precedente siano state rispettate ed avete perso comunque, intanto fate tesoro dell'esperienza fatta, e poi vi rimando alla premessa.
                    Ah, dimenticavo, per chi pensa che sia tutto truccato, dico semplice:"Non giocate!!!"
                    "Il sesso è come il poker...se hai una buona mano non hai bisogno del partner."

                    Campione SuperLega Settembre 2009

                    Commento


                    • #11
                      Grande Prasty!
                      Ti stra quoto su tutto!

                      Commento


                      • #12
                        Argomentazioni ineccepibili....a volte secondo me (e mi ci metto pure io) malediciamo la malasorte pur di non fare autocritica su giocate sbagliate o decisioni affrettate.
                        Io personalemente prima di dire sono stato fortunato o meno, molte volte mi riguardo la mano precedentemente giocata e cerco di capire, spesso noto miei errori (rilanci sbagliati, chiamate fuori posto....), a volte vedo errori di altri che per varianza (fortuna?) li hanno portati a vincere. Sui miei errori mi ink....zo con me stesso, sulle giocate barbare lascio perdere lascio perdere.....

                        Commento


                        • #13
                          E bravo!

                          Parole sante.

                          Commento


                          • #14
                            bravo prasty hai ragione al 100%

                            Commento


                            • #15
                              prasty, hai ragione su tutta la linea.
                              inoltre ritengo altamente sterili discussioni del tipo "AA, perdo sempre!" in cui chi posta non si assume la colpa di aver giocato male o di aver un numero di mani insufficienti ad assorbire la varianza ma dà la colpa o "ai donk" o alla poker room che "è truccata". (ma poi perché ps dovrebbe favorire un giocatore piuttosto che un altro e rischiare di rimetterci la faccia? boh...). tanto alla fine queste discussioni si risolvono in un niente perché non c'è niente da rispondere.
                              poi è inutile postare una mano in cui l'avversario scula in modo clamoroso perché non c'è niente da ragionarci su, sarebbe meglio postare mani perse per errori propri in modo da poter migliorare lo stile di gioco o mani vinte applicando le cose imparate.
                              mi piaceva la discussione del valore atteso degli all-in che invece di essere zero era negativo, solo che si è bloccata;
                              mi piacciono molto anche le mani della settimana, i consigli dei pro, i blog personali ecc. (per non parlare della lega, del silvano's e dell'intellilive!!! (pollice!))
                              sono anche pienamente a favore di una sezione riservata dove parlare di cose più tecniche e avanzate.
                              non so se avete notato che i freeroll di intellipoker delle 20:00 e delle 20:35 sono da 1'000 posti e già un'ora prima dell'inizio sono già tutti pieni quindi gente iscritta ad intellipoker ce n'è tanta ma che a scrivere in modo continuo non saremo in più di 150. in più ultimamente il forum si è riempito di post del genere "quoto", "caspita", "votatemi", "datemi i grazie" (del genere di yahoo! answer) e spero che col nuovo metodo di distribuzione ipp calino drasticamente.
                              "You know what always cheers me up? Rolled up aces over kings. Check-raising stupid tourists and taking huge pots off of them. Stacks and towers of checks I can't even see over." Worm (Rounders)


                              Commento

                              Caricando...
                              X

                              X Informazioni sui cookie

                              Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.