PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

W l'italia

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • W l'italia

    Visto che praticamente dovrebbe arrivare il cash anche sui .IT viene corretto il testo della legge che prevedeva l'arresto se si veniva scoperti a giocare cash sui .com. AVETE CAPITO BENE L'ARRESTOOOOOO , callisto tanzi a messo in miseria mezza italia e sta nella sua villa a spassarsela e voi per fare una partitina cash vi mettono al fresco, ora comunque si rischierebbero da 200 a 2000 euro di multa se vi trovano con le mani nel sacco (ovvero se la finanza vi bussa a casa e vi trova allin con AA , la legge non spiega bene cosa succede se siete in sit out ).

    Ma la notizia non è questa, la notizia sconvolgente è che, vengono praticamente riaperte le bische clandestine.

    Come sapete bene quando andate a fare torni live in palio ci sono i soliti prosciutti e salami (perchè in premio ci sono prosciutti e salami VEROOO? sapete che live se non siete in un casinò non potete ricevere premi in denaro VEROOOO?) perchè tranne appunto nei casinò è viatato il pagamento di preni in denaro, ma almeno si può ad oggi organizzare tornei con buyin a piacere e quindi il premio potrebbe essere di un valore accettabile (dove gioco io live, sabato si gioca un torneo con premio pari alla qualificazione per l'ipt buy in 45+5 - non viene dato il denaro in mano al vincitore, lo accompagna direttamente il gestore e lo iscrive anche puntandogli una pistola alla tempia).

    Visto che mettevano mano all'altra legge sul cash, hanno regolamentato anche il gioco live delle pokerroom ufficiali, ed in particolare fissano il buyin dei tornei a 30 euro e l'unico torneo giornaliero lo si potrà giocare solo presso chi ha acquisito la concessione statale per un valore IRRISORIO di 100000 euro. Per far due conti, se volete aprire il vostro circolo del poker senza rischiare, considerando che live si arriva mediamente a 50 persone (poi a seconda delle città, da me si arriva a 15) e su 30 euro il rake sarà mettiamo di 3 euro (lorde) 1,5(nette), se vi va bene andrete pari con l'investimento doppo circa 65000 tornei(ma ricordate massimo uno al giorno).
    In pratica tutti dovremmo giocare live in maniera clandestia.......in pratica non cambia niente rispetto ad ora!!!!

    CIAOOOOO

    P.s. Spero di aver capito male e qualcuno mi corregga, cavolo avevamo proprio intenzione di farci il nostro bel circoletto live cacchio

  • #2
    Grazie mille per questo tuo post!

    Mi unisco a te nel considerare questi testi legge semplicemente scandalosi!
    Per le istituzioni, il poker (soprattutto quello online) è solamente una miniera d'oro. Del resto non gliene frega nulla. A riguardo vige un'ignoranza bestiale. Ma finchè gli arrivano i soldi gli va bene tutto!

    E' una pena. Basterebbe dare le concessioni per 2/3 mila euro al max ad ogni circolo, fissare un tetto massimo per i buyin dei tornei, e far pagare il 20/30% di tasse sui rake e su eventuali altre attività all'interno del circolo (es. bar).
    Non capisco perchè non adottare una soluzione del genere.

    Siamo italiani e siamo tutti fieri di esserlo, ma ammettiamo che per certe cose siamo proprio un paese di M....

    Commento


    • #3
      Originalmente inviato da crokodile Visualizza messaggio

      Visto che mettevano mano all'altra legge sul cash, hanno regolamentato anche il gioco live delle pokerroom ufficiali, ed in particolare fissano il buyin dei tornei a 30 euro e l'unico torneo giornaliero lo si potrà giocare solo presso chi ha acquisito la concessione statale per un valore IRRISORIO di 100000 euro.
      P.s. Spero di aver capito male e qualcuno mi corregga, cavolo avevamo proprio intenzione di farci il nostro bel circoletto live cacchio
      Ciao, ero a conoscenza per quanto riguarda il cash, mi puoi dire cortesemente dove hai preso la notizia per il live?

      grazie

      Commento


      • #4
        Originalmente inviato da FraA8 Visualizza messaggio
        Grazie mille per questo tuo post!
        ...
        Siamo italiani e siamo tutti fieri di esserlo...
        prala per te

        Commento


        • #5
          mah fiero di essere in questo paese non lo sono nemmeno io tante volte, l'incompetenza che si intravede in alcune leggi è incredibile..non dico i poter far meglio, ma loro che sono lì DOVREBBERO far meglio!
          In quanto alla legge è la stessa cosa che holetto da altre parti, però deve essere ancora approvata al senato..quindi potrebbe cambiare. Se resta così il gioco sulle .com può riprendere tranquillamente a quanto pare..

          Commento


          • #6
            questa legge sembrerà assurda,ma ha lo scopo di aprire la finetsra per il gioc cash online,in quanto chi studia leleggi sà benissimo che il gioco live è più lento e quindi glli introiti ricavanti dalla tassazione sono minori,ma soprattutto sanno bene che sarà difficile verificare il fatto che i partecipanti giochino con un tetto massimo di 30 euro,sanno anche che molti circoli cosidetti privati si metteranno subito in regola in modo tale da giustificare e avere un maggiore paravento di ciò che accade all'interno.
            tale legge con un tetto apparentemente irrisorio ha probabilmente lo scopo di aprire la strada alle pokerroom online legali,in modo da ridurre gli irriducibili del gioco cash è dargli una maggiore possibilità di evitare circoli cosidetti privati,dove nella realtà dei fatti il banco ha sempre un vantaggio e spesso trovi persone cosidette amiche pronte,in certi momenti, ad aiutarti monetariamente........

            logicamente dopo gli sprovveduti vedranno la contropartita di tale azione.

            grazie a questa legge fasulla lo stato apre la finestra per le pokerroom online legali dove otterrà più profitti e allo stesso tempo teoricamente potrà ridurre l'eventuale lato negativo del gioco clandestino.
            molte bische diverranno legali e allo stesso tempo sarà più facile sapere lubicazione anche se alla fine dei conti giocheranno come prima,ma se occorrerà in determinate situazioni potranno maggiormente fare dei controlli paralleli dal punto di vista finanziario con controlli incrociati.
            chi agirà nell'illegalità questo lo immagina,ma gli permette con un minimo di accortezza di avere uno scudo in più, e allo stesso tempo chi deve fare i controlli quando sarà avrà una più facile e visibile strada dove effettuarli.
            un gioco alla fine ,dove la spunta lo stato permettendo alla lunga con l'inserimento del gioco cash legale online,un maggiore profitto per esso è un minoore profitto per il gioco illegale gestito da persone che possono essere veramente pericolose.

            Commento


            • #7
              Originalmente inviato da BIGSHOW967 Visualizza messaggio
              Ciao, ero a conoscenza per quanto riguarda il cash, mi puoi dire cortesemente dove hai preso la notizia per il live?

              grazie

              Ciao allora del gioco live lo apprendo vedendo la discussione alla camera della legge comunitaria 2008 in particolare la modifica dell'articolo 22 avvenuta sabato se non ricordo male (se cerchi su internet trovi info)

              Come aggiornamento posso dirvi che ieri hanno completato l'opera (io ringrazio ma se penso che stipendiamo gente per fare leggi inapplicabili mi vengono i brividi)
              ieri è stato approvato un emendamento (che deve ancora passare al senato credo) per quanto riguarda l'articolo22. Il testo dice (preso da internet): "Dopo il comma 22, aggiungere il seguente: 22-bis. All'articolo 4, comma 1, della legge 13 dicembre 1989, n. 401, sono aggiunti, in fine, i seguenti periodi: «È punito altresì con la reclusione da sei mesi a tre anni chiunque organizza, esercita e raccoglie a distanza, senza la prescritta concessione, qualsiasi gioco istituito o disciplinato dall'Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato. Chiunque ancorché titolare della prescritta concessione, organizza, esercita e raccoglie a distanza qualsiasi gioco istituito o disciplinato dall'Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato con modalità e tecniche diverse da quelle previste dalla legge è punito con l'arresto da tre mesi a un anno o con l'ammenda da euro 500 a euro 5.000.». Conseguentemente, sopprimere i commi da 23 a 27".
              In parole povere non vengono piu puniti in nessun modo chi fa pubblicitò (ovvero chi permette di scaricare i programmi per giocare sui .com) ne i giocatori (la parte più democratica della legge). Ma se ci pensate la legge è inutile allora perchè vorrebbe dire che possiamo prendere i programmi dai banner pubblicitari, giocare senza violare nessuna legge. E siccome i .com hanno sede dove non arriva la nostra giurisdizione, nemmeno loro violano leggi. L'unica applicazione la si può trovare se un .it non segue le regole di aams, ma anche qui è questine di tempo.
              L'unica legge che dovrebbero fare intelligentemente, è quella di vietare i .com che non pagano le tasse in italia e permettere ai .it di offrire tutta la gamma di giochi che ofre il .com cosi almeno è il paese a guadagnarci.
              Per il gioco live credo che ogni legge sarà di difficile applicazione, anche perchè a parte le partitelle da bar i grandi tornei live se li può permettere solo strutture ben organizzate, ovvero i casinò

              Ciaooooo
              Last edited by fadmin; 21-05-2009, 15:03.

              Commento

              Caricando...
              X

              X Informazioni sui cookie

              Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.