PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Anche io ho battutto AA

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • Anche io ho battutto AA

    Torneo freeroll 4000 iscritti...
    dopo circa due ore eravamo rimasti 76 player,
    bui 1500 - 3000 ante 375

    Io sono di grande buio ed ho: 3 3
    L'under the gun che è anche il chipleader con 130000, fa call
    altri due in posizione centrale con stack di 13000 e 17000 callano
    Il piccolo buio fa call
    Io ho 70000 di stack e faccio check...

    Flop : 7 3 10 tutti diversi...

    Il piccolo buio fa check
    Io ci penso un po'...
    l'unico che mi fa paura è il chipleader, sta giocando tutti i piatti con ogni tipo di carta, e non ha paura di grossi rilanci...
    spero di farlo foldare e vado all in..
    lui.. chiama!
    Gli altri foldano tutti!
    Per un attimo ho temuto un'altro tris...
    Gira le carte: AA
    Ho vinto io!!!

    Non ha fatto altro che lamentarsi con PS
    dicendo che il software fa schifo
    Premetto che poco prima aveva chiamato un raise a 10000 con in mano 3 è 7 ed aveva chiuso un full battendo AA..
    Ho cercato di spiegargli che avrebbe dovuto rilanciare prima del flop...
    La sua risposta?
    IO GIOCO COME VOGLIO!!
    Beh... allora non ti lamentare con PS!

  • #2
    Dal basso della mia modesta esperienza,l'errore in questo caso è di chi non rilancia avendo due assi come coppia di partenza ed essendo oltretutto il giocatore seduto al tavolo con il capitale più alto.
    L'unica piccola scusante può essere data dalla posizione al tavolo che lo obbliga a parlare per primo,ma è ovvio che,non rilanciando,come minimo si troverà contro nel prosieguo del gioco chi occupa la posizione di grande buio,che può vedere le prime tre carte senza pagare nulla di più.
    Giocare con una coppia d'assi di partenza senza rilanciare inizialmente,sebbene possa essere un modo per tentare di non spaventare gli avversari e cercare così di guadagnare il più possibile dalla mano in questione,può essere pericoloso,perchè permettere agli altri giocatori di vedere tre o più carte può consentire loro di realizzare un punto più alto di una semplice coppia,per quanto di valore elevato.

    Commento


    • #3
      Quoto malarob nel dire che bisognava giocare meglio la coppia AA !!!

      Il punteggio che avevi tu, cioè tris di tre era totalmente illeggibile !!!


      Commento


      • #4
        se era 1vs 1 forse era meglio non rilanciare per fare diventare ricco il tavolo ma in utg e magari tavolo calling statin come capita nei freerol ma non solo un raise 3-3.5bb ci stava

        Commento


        • #5
          Io poco fa, sempre in un freeroll, con 8-8 ho battuto AA legando una improbabile scala
          Poi vabbè, tutto ciò che la fortuna mi ha dato me l'ha tolto con gli interessi poche mani dopo...

          Commento


          • #6
            Originalmente inviato da akeley1 Visualizza messaggio
            Per un attimo ho temuto un'altro tris...
            Gira le carte: AA
            Ho vinto io!!!

            Non ha fatto altro che lamentarsi con PS
            dicendo che il software fa schifo
            Premetto che poco prima aveva chiamato un raise a 10000 con in mano 3 è 7 ed aveva chiuso un full battendo AA..
            Ho cercato di spiegargli che avrebbe dovuto rilanciare prima del flop...
            La sua risposta?
            IO GIOCO COME VOGLIO!!
            Beh... allora non ti lamentare con PS!
            se si lamenta vuol dire che è un donketto alla ricerca di qualche T€ nei freeroll...perciò tutte le sue critiche al software sono date dalla sua ignoranza pokeristica. chi si accanisce contro il programma è il più imbranato al tavolo, e solitamente nei freeroll i donk sono i chipleader nelle fasi iniziali e un pò avanzate. questo perchè giocano molte mani e sculano di tutto e di più, del resto se uno è chipleader di un freeroll deve sculare moooooooltissimo
            te gioca e lasciali incacchiare come vogliono...anzi meglio se si incacchiano, così tiltano e regalo chips

            Commento


            • #7
              gustatevela...
              http://www.pelopoker.com/tools/repla...?id=1306886387

              Commento


              • #8
                dipende da come sei tu. se difendeva l'AA, provabilemte tu avresti seguito comuque, e li sta poi a ****. i tris sono poco leggibili , quindi difficili foldare AA

                Commento


                • #9
                  io ho perso piu volte con AA di quanto ne abbia vinte,tutti si sentono imprtanti con AA e magari poi perdono

                  Commento


                  • #10
                    Originalmente inviato da metthium Visualizza messaggio
                    hai scoppiato gli assi a due nella stessa mano!!! spettacolare...certo povero silvano! lol

                    Commento


                    • #11
                      Originalmente inviato da Vlady_92 Visualizza messaggio
                      io ho perso piu volte con AA di quanto ne abbia vinte,tutti si sentono imprtanti con AA e magari poi perdono
                      Al di la del sentirsi importanti, è cmq la mano migliore preflop e a mio avviso va difesa in modo opportuno, con un rilancio consistente senzadubbio!!! Vincere o perdere, puo succedere di tutto nel TH, resta il fatto che riuscire a partire sopra, alla lunga, porta enormi vantaggi!

                      Commento


                      • #12
                        Avere AA non significa vincere il 100% delle volte,bisogna cmnq saperle giocare..sicuramente un call è il modo più sbagliato di giocarle,bisogna sempre rilanciare e controrilanciare ed andare all in se necessario..non si puo correre il rischio di essere visti da 9 e 10 suited e poi magari quello ti centra la scala..certo tenere una trappola è rischioso e si sa in questo sport maggiore è il rischio maggiore è il guadagno,ma AA è una mano che può farci vincere tante volte,ma altrettante volte puo sbatterci fuori dai tornei..in ogni caso il mio consiglio è di giocare aggressivi con AA e non permettere a nessuno di avere il pot control..

                        Commento


                        • #13
                          Originalmente inviato da cesarino90 Visualizza messaggio
                          hai scoppiato gli assi a due nella stessa mano!!! spettacolare...certo povero silvano! lol
                          non so se sbaglio ma in quel caso AA non ha possibilità di migliorare (a meno che nn faccia scala o colore o full improbabili)
                          quindi i margini di vittoria aumentavano per JJ sbaglio?

                          Commento


                          • #14
                            Originalmente inviato da cesarino90 Visualizza messaggio
                            hai scoppiato gli assi a due nella stessa mano!!! spettacolare...certo povero silvano! lol
                            Vabbè, ormai sculare a Silvano è un po' come sparare sulla croce rossa... grande Silvà!
                            Riguardo alle probabilità di vincita, JJ era al 21%, mentre lo split aveva il 74% di possibilità... rimane comunque una discreta sculata!
                            Quanto al tipo che gioca come vuole e incolpa il software delle sue disgrazie, non mi stancherò di ripetere di non tentare di spiegargli concetti avanzati, perchè è come pretendere di insegnare la fisica quantistica ad un asino (il paragone è casuale fino ad un certo punto ), e se insultano chiamate il moderatore. Nient'altro.


                            Lezioni sui sit da 50 centesimi, lezioni di blackjack, quiz sul calcio a 11 e calcio a 5,
                            L'INTELLIPOKERIANA COMMEDIA
                            e una marea di scemenze varie : IL BLOG DI AUGUREF :D:D:D

                            Commento

                            Caricando...
                            X

                            X Informazioni sui cookie

                            Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.