PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Domandone della settimana #13 | Quale variante di Poker poco o per nulla giocata pensi possa interessarti approfondire in futuro? e perché?

Collapse
This topic is closed.
X
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • #46
    Come penso tutti, mi destreggio prevalentemente nel classico Holdem!
    Nel mio piccolo, senza strafare e senza troppe pretese, riesco a portare a casa qualche piazzamento di tutto rispetto.

    Chiaramente, e senza falsità, la vincita in denaro, contribuisce a tenere alto il morale e ri-ossigenare il bankroll.
    Spesso e volentieri comunque importo incassato è davvero irrisorio (se paragonato alle vere vincite con "V" maiuscola) e ben lontano dal permettere di risolvere problemi nella vita reale (problemi che tutto sommato, andando a guardare bene e ringraziando non sono nemmeno così grandi).

    Come proprio nella vita poi....i soldi vanno e vengono....a restare sono le emozioni, i risultati.
    E la cosa che più appaga l'animo quando c'è un buon piazzamento è proprio la soddisfazione personale per il risultato ottenuto.

    E' proprio questo fattore che sta lentamente trasformando questo "passatempo" in una "piccola passione".


    Conclusa la piccola premessa
    ammetto candidamente, di aver sempre saputo dell'esistenza di varianti del classico Holdem. Tale conoscenza tuttavia era relegata alla loro mera esistenza... alle regole e della struttura di gioco in generale!
    E' sempre mancato lo stimolo reale e concreto di approfondirle in quanto , dando un'occhiata al palinsesto di pokerstars, molte varianti trovano pochissimo spazio o addirittura nullo. Avendo quindi ancora tanto da imparare già nell'Holdem, ho sempre rimandato lo studio di altre varianti fino a circa un mese fa quando.....
    Arriva la Community Battle!

    Come spesso si dice "la necessità aguzza l'ingegno!"
    Trovandomi in una squadra sorteggiata si è presentata più volte l'occasione di giocare le varianti e quindi, anche nel rispetto dei miei compagni di squadra, mi è sembrato doveroso iniziare ad approfondire l'argomento.
    Tralasciando HORSE e 8-game che le raggruppano tutte o quasi, quella che decisamente mi ha più affascinato è lo STUD Hi/Lo.

    Le ragione per cui questa variante mi piace particolarmente è la complessità nell'evolversi della mano.
    Partendo dalle "starting hands" (valutando anche già la carta scoperta distribuita agli altri player) bisogna prestare molta attenzione ad ogni streat in quanto i cambiamenti di fronte posso avvenire molto repentinamente.
    Dalla poca esperienza maturata, per giocarlo in maniera ottimale, vanno attentamente osservate le carte scoperte di ogni player, "in gioco" e "non"
    • "in gioco": per ovvie ragioni, in quanto danno l'entità di cosa il player stia giocando/cercando di chiudere
    • "non in gioco": in quanto sono carte che non potranno essere più distribuite a nessuno con ovvie conseguenze per tutti

    Concludendo
    Mi rendo conto che la cosa sia tutt'altro che di facile organizzazione.....
    ma sarebbe bello se venissero aggiunti più contenuti nella scuola in merito allo STUD (anche in variante non Hi/Lo)
    e parallelamente le venisse dato anche più spazio su pokerstars a livello di schedule di tornei (ma qua mi rendo conto che probabilmente la cosa non sia fatta per ovvie ragioni commerciali ed esuli dalle possibilità di chi gestisce la nostra scuola e si interfaccia con PS).


    Eventuale amico da premiare:
    PigiFisher
    Lo nomino, per dimostrargli tutto il rispetto e la stima personale per il grande lavoro che sta facendo con la gestione della CB

    Commento


    • #47
      Non sono mai stato un amante delle varianti. Ho provato alcune volte l'Omaha o lo Stud ecc, ma nessuno di questi giochi mi ha mai veramente rapito. Se dovessi iniziare una nuova variante, lo farei con il 6 + holdem. Le regole sono le stesse dell no limiti holdem, o quasi, ma la sua strategia è diversa e sopratutto ancora non perfezionata e quindi con un attento studio si possono avere molte soddisfazioni.

      Se proprio dovete date i 5 euro a spennami_87

      Commento


      • #48
        Se proprio ne devo scegliere una, direi omaha. Ma per adesso mi trovo bene con Zoom, Spin&Go, Sit&Go, MTT, tutti NLHT

        Commento


        • #49
          Omaha mi piace di piu

          Commento


          • #50
            resto dell idea degli spin e goo sono veloci e divertenti

            Commento


            • #51
              Sicuramente lo zoom. È veloce e pieno d''azione. Il 6max poi è ancora più veloce, con pochi players è più facile mandare la vasca e ci sono parecchi all-in.
              L'unica cosa che non mi piace è per il fatto che se foldi non vedi come va a finire la mano. Per il resto mi piace molto, anche perché ottengo più risultati degli mtt, dove ci vuole molta, ma molta pazienza.
              Il friend che scelgo è Pigi-fish perché è un bravo "tosho" , se ce ne fosse bisogno. ciao e grazie

              Commento


              • #52
                Mi appassionano tutte le varianti,ma quella che più mi piace è lo stud hight low.Prima ci stavono i daily con 200 garantito di ogni singola variante ma da molto tempo hanno tolto il garantito, rimanendo solo l horse da 200 garantito.Credo che bisogna dare più spazio a queste tipologie di gioco ,sia per lo spettacolo che propongono ,in quanto ci sta molta action e soprattutto perchè aiutano a ragionare e di coseguenza a crescere nel gioco più amato del poker il texas holdem.W LE VARIANTI

                Commento


                • #53
                  Omaha

                  Commento


                  • #54
                    il bluf nell holdem vorrei che quei giocatori che vanno all in tutte le mani giocassero in tavoli a parte

                    Commento


                    • #55
                      Ci sono specialità annoverate tra le Varianti che sono poco o per niente conosciute. Mi riferisco a giochi tipo Badugi o 2-7 Draw dei quali si conoscono più o meno solo le regole del gioco. Sarebbe interessante se fossero disponibili articoli o materiale per poter approfondire la conoscenza e le strategie di gioco.

                      Commento


                      • #56
                        Salve l'omaha hi lo.. La trovo affascinante e per nulla scontata.. Anche perché adoro l'omaha..

                        Commento


                        • #57
                          Penso che sarebbe interessante la variante Poker
                          denominata Seven-card stud Hi-Low in quanto
                          aggiungerebbe un qualche cosa in più al classico
                          Omaha.

                          Commento


                          • #58
                            La Variante Ascari.... ma anche il Five card draw, poker all'Italiana!

                            Commento


                            • #59
                              Quoto, il player di sopra, Omaha Hi-LOw

                              Commento


                              • #60
                                La popolarità del Texas Holdem è conseguenza della semplicita’ delle sue regole, una volta che si conoscono le basi ci si butta subito nella mischia e se si è perspicaci si impara rapidamente strada facendo.

                                Bisogna riconoscere che alcuni giocatori, come ad esempio Max Pescatori, dopo alcuni anni di gioco hanno ritenuto troppo volatile il Texas Holdem e hanno preferito studiare strade alternative, cimentandosi ad alcune varianti selezionante tra quelle più congeniali al proprio stile di gioco.

                                Questa scelta ha consentito oggi ad alcuni di loro (tra cui Max) di essere riconosciuti anche a livello internazionale.
                                Mi permetto di affermare che chi conosce bene le varianti è destinato, prima o poi, ad avere successo.

                                Le varianti al Texas Holdem non sono molto conosciute e sono davvero in pochi a studiarne le tecniche di gioco, e quei pochi fortunati allargano la loro visione di gioco diventando in generale giocatori più abili e solidi

                                Anche se vorrei approfondire meglio il Badugi dove onestamente è difficile trovare materiale di studio, mi piacciono sia il Razz,, che il diabolico Stud 7 Card Hi-Lo, dove la vincita viene potenzialmente divisa tra due giocatori.

                                Secondo me, in queste tipologie di gioco il poker non è solo relegato alla fortuna. Bisogna sapere usare la testa, applicare la strategie opportune al momento giusto, combinandole a dovere per rendere il gioco sempre più complesso per gli avversari.

                                Se da un lato il Razz è una variante dove conta molto l’esperienza
                                (infatti, nei tornei Mixed dove è presente questa specialità emergono solo coloro che hanno visione di gioco e posseggono solide strategie)
                                nel 7 Card Stud Hi-Low, se non si ha buona memoria di tutte le carte uscite (allo scoperto) si perde il Focus, ovvero la possibilità di calcolare correttamente le probabilità che determinate combinazioni avvengano.
                                Inoltre, il fatto che si debba eventualmente dividere il piatto tra High e Low, sulla base del numero dei partecipanti, complica maledettamente la scelta della strategia da applicare di volta in volta.
                                Questo gioco oltre ad essere molto complesso (se non diabolico), qualcuno lo ha definito sanguinoso…

                                Ultimamente ho avuto modo di giocare alla League ‘Varianti’ e ho constatato la bravura di due giocatori ‘sanguinari’ che segnalo a tutti voi e a cui bisogna prestare attenzione:
                                #Sn4keCT ,e
                                #CC-LoL

                                Considerato che quest’ultima mi ha anche eliminato recentemente, vorrei dedicarle il premio dei 5 T euro, se il mio articolo dovesse risultare quello scelto.
                                A presto.

                                Commento

                                Caricando...
                                X

                                X Informazioni sui cookie

                                Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.