PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

A quale livello si impara meglio a giocare a poker?

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • A quale livello si impara meglio a giocare a poker?

    Domanda: Indipendentemente dai soldi che uno ha disposizone ( facciamo finta che uno ne abbia + infinito e che voglia semplicemente imparare a giocare bene a poker ), si impara a giocare meglio al livello NL2 o al livello NL100?

    Parlo di cash ovviamente, ma credo che la cosa possa riferirsi a qualsiasi specialità del poker.

  • #2
    mmm.. se io avessi poco roll, credo che comincerei dal nl10.. ci sono pochissimi "reg" e quindi sarebbe una buoan palestra..
    se avessi roll infinito in teoria il nl100 penso possa essere un livello dove ci sono già tanti reg bravi e quindi ci si possa confrontare con gente preparata..

    Commento


    • #3
      Originalmente inviato da ObsceneExtr Visualizza messaggio
      Domanda: Indipendentemente dai soldi che uno ha disposizone ( facciamo finta che uno ne abbia + infinito e che voglia semplicemente imparare a giocare bene a poker ), si impara a giocare meglio al livello NL2 o al livello NL100?

      Parlo di cash ovviamente, ma credo che la cosa possa riferirsi a qualsiasi specialità del poker.
      Si impara con l'esperienza killando i scarsi players...poi e' obv che apprendi di piu' giocando vs players forti,ma se hai soldi da "buttare" fallo....ma penso che con dei coaching risparmieresti piuttosto che fare il "fish" di turno con loro imho.

      by VAN
      "Ho visto giocatori davvero pessimi vincere per tanto tempo e giocatori molto forti avere periodi devastanti.Si chiama varianza,per chi non la accetta c'è sempre la pesca subacquea."(Cit. Boss.)

      "Non dobbiamo dimenticare che tutti ne sanno più di noi, se non in assoluto, ma almeno su un aspetto, su una porzione dell'intero, per quanto piccola questa possa essere."(Cit. Acta.)

      Commento


      • #4
        thank you.

        Commento


        • #5
          Originalmente inviato da vanbred78 Visualizza messaggio
          Si impara con l'esperienza killando i scarsi players...poi e' obv che apprendi di piu' giocando vs players forti,ma se hai soldi da "buttare" fallo....ma penso che con dei coaching risparmieresti piuttosto che fare il "fish" di turno con loro imho.

          by VAN
          obv, però la domanda è abb strana.. cioè se io avessi roll infinito giocherei il limite massimo, perchè evidentemente non avrei problemi a perdere soldi

          Commento


          • #6
            Originalmente inviato da Prasty22 Visualizza messaggio
            obv, però la domanda è abb strana.. cioè se io avessi roll infinito giocherei il limite massimo, perchè evidentemente non avrei problemi a perdere soldi
            la domanda è posta in maniera irreale, ne ho parlato con OP in un altro 3d.

            Se avessimo soldi infiniti allora giocheremmo per divertimento principalmente, ma sarebbe cmq un modo abb lol se lo si facesse per apprendere qualcosa dal giochino e dagli oppo, perchè per ogni minima cosa appresa avremmo perso totK di euro che, anche se non ci pesassero, renderebbe cmq molto -ev applicare un metodo del genere.
            Il nemico del mio nemico è mio amico

            "gli skilled si macerano, gli omini godono, gli skilled studiano tutti i modi per prendersi uno 0.0001, gli omini se ne sbattono, gli skilled foldano aks, gli omini ti callano con kq e ti ruttano in faccia perchè tu, coglione pushi 92off e ti lasciano con 3 chip......ma siamo sicuri che siano gli omini da prendere per il c*lo e che non abbia ragione lucy?"
            cit Cellario


            Commento


            • #7
              Originalmente inviato da mav3rik88 Visualizza messaggio
              la domanda è posta in maniera irreale, ne ho parlato con OP in un altro 3d.

              Se avessimo soldi infiniti allora giocheremmo per divertimento principalmente, ma sarebbe cmq un modo abb lol se lo si facesse per apprendere qualcosa dal giochino e dagli oppo, perchè per ogni minima cosa appresa avremmo perso totK di euro che, anche se non ci pesassero, renderebbe cmq molto -ev applicare un metodo del genere.
              La mia domanda è volutamente staccata dal discorso monetario

              Questa discussione prescinde dall EV, sarà paradossale o irreale, ma è questo il nocciolo.

              Prova a staccarti ogni tanto dal "vile denaro".....lol

              Commento


              • #8
                Originalmente inviato da ObsceneExtr Visualizza messaggio
                La mia domanda è volutamente staccata dal discorso monetario
                Questa discussione prescinde dall EV
                Originalmente inviato da mav3rik88 Visualizza messaggio
                Se avessimo soldi infiniti allora giocheremmo per divertimento principalmente
                Penso che il succo sia questo, roll infinito = gioco random con i migliori giocatori perchè ciò potrebbe divertirmi.

                Ma se lo faccio per apprendere resta cme no sense (-ev,lol,fantalol, chiamala come preferisci) perchè ci sono metodi molto più VELOCI (bada che sto volutamente evitando il discorso monetario) per apprendere qualcosa, e se utilizzassi il metodo di giocare HS per apprendere faresti 1 miglioramento ogni centinaia di migliaglia di mani, il che sarebbe no sense appunto.
                Il nemico del mio nemico è mio amico

                "gli skilled si macerano, gli omini godono, gli skilled studiano tutti i modi per prendersi uno 0.0001, gli omini se ne sbattono, gli skilled foldano aks, gli omini ti callano con kq e ti ruttano in faccia perchè tu, coglione pushi 92off e ti lasciano con 3 chip......ma siamo sicuri che siano gli omini da prendere per il c*lo e che non abbia ragione lucy?"
                cit Cellario


                Commento


                • #9
                  mi permetto un breve intervento, spero non sia preso in maniera polemica daa nessuno che questo non vuol essere lo spirito.
                  penso che la domanda sia posta in modo impreciso, e la risposta sia vaga.
                  la domanda scaturisce da un altro 3D
                  http://www.intellipoker.it/forum/sho...90-dello-stack
                  se prasty c'ha voglia può comodamente darci un'occhiata.
                  volgiamo dire che giocando vs giocatori più bravi impariamo meglio?
                  potrebbe essere se e solo se al confronto con questi altri player che per definizione giudichiamo molto più preparati ci arriviamo con uno studio (coaching o altro) che ci permette:
                  A- di capire le loro giocate
                  B- ci porti al loro livello di conoscenza
                  diversamente saremo solo uno dei fish che popolano il loro mare.
                  in altre parole, posso giocare con nadal tutti i giorni se sono il principe del brunei, ma se nadal non mi ALLENA allora continuerò a perdere contro di lui tutti i giorni, e non migliorerò di un' h

                  il fatto del BRM poi non è secondario per nulla, anzi fa parte del bagaglio tecnico e direi anche culturale, che contraddistingue un giocatore da un gambler.
                  supporre di avere roll infinito è un'astrazione che fa perdere di senso tutto il discorso.
                  teoricamente al NL2 abbiamo tutti roll infinito, ed è il motivo per il quale trovi gente che insegue col nulla, con bottom pair con progetto di gshot etc etc etc, precisamente gli stessi giocatori di cui ci si lamentava nel 3d citato, avendo roll infinito non avresti motivo di non bluffare ad ogni mano, di pushare flop con bottom pair, etc etc etc, avendo roll infinito e non essendo eliminato a causa di giocate senza senso, potendo infinitamente ricaricare manca una delle componenti fondamentali del cash, inoltre non capisco come non si comprenda che

                  1 questi sono i fish dai quali un giocatore skillato stampa soldi
                  2 se non riesci a battere i fish come puoi pensare di battere chi è già preparato?
                  questo non significa giocare il NL2, perchè è come giocare playmoney, questo significa giocare semplicemente un limite relazionato al tuo BR, nel quale il roll abbia la sua importanza, seppur picccola, e con meno gente possibile che abbbia il tuo livello tecnico, che invece dovresti curare con studio review coaching etc etc etc
                  Tournament #2010999915, €90+€10 EUR Hold'em No Limit D.Minierisaid: "nh cellario"

                  Mr. M said: "tu sei sopra ev vero? in genere gli skilled sono sotto ev, e gli omini sopra ev"

                  [il memoriale del convento]


                  Commento


                  • #10
                    Anche secondo me non è vero che giocando contro i pro si impara necessariamente di più.
                    Un conto è essere coachati da un pro, un conto è giocarci contro, e le due cose non vanno confuse.

                    Secondo voi si impara meglio a giocare a scacchi perdendo 100000 partite contro Kasparov, che gioca ad un livello di pensiero che non riusciremmo nemmeno a concepire, o giocandone 1000 contro avversari abbordabili, magari di livello crescente, che ci permettono di capire i nostri errori e migliorarci?

                    Credo che la questione nel poker sia simile. Senza basi solidissime (a livello matematico, di esperienza, di lettura, di history...) giocare contro i reg del NL1000 sarebbe più frustrante che istruttivo (senza voler considerare l'aspetto economico! ).

                    Originalmente inviato da cellario Visualizza messaggio
                    teoricamente al NL2 abbiamo tutti roll infinito
                    Su questo non sono d'accordo. Non bisogna confondere il bankroll con la disponibilità economica.
                    Chi segue gli incastri e va a vedere tutto non lo fa perchè ha un bankroll infinito, lo fa perchè gioca senza alcun bankroll!

                    Io quando mi sono messo a giocare al NL2 avevo il mio br di circa 20-22 stack e quello era tutto ciò che intendevo dedicare al poker online.
                    Se fossi andato/andassi rotto non direi "chissene, sono 40 Euro, ne metto altri 40 e continuo a giocare come se nulla fosse successo".

                    Per chi gioca con un bankroll NL2 o NL1000 è la stessa cosa e va affrontato con lo stesso grado di serietà.
                    Last edited by J.F.Sawyer; 11-12-2011, 18:26.
                    "Talent is cheaper than table salt. What separates the talented individual
                    from the successful one is a lot of hard work and study."
                    Stephen King


                    >>> Il nuovo blog di J.F.Sawyer <<<

                    Commento


                    • #11
                      secondo me, non è il livello a cui vuoi fare riferimento che fa la differenza nell'apprendimento, dipende da quanto è recettiva la persona,

                      a livelli di gioco alti, i processi di pensiero, non sfiorano neanche minimamente i livelli di pensiero di un neofita o presunto tale.

                      come fai a riconoscere se il giocatore che tu reputi piu forte ti sta facendo la mossa giusta, se non hai riferimenti per capirla??

                      io ho capito cosa intendi tu, a livelli piu alti ci sono giocatori piu sensati, e ai limiti bassi ci sono i giocatori che rendono impossibile giocare un buon poker?? vero??

                      vero che si apprende di piu da chi sa piuttosto che da chi non sa, abbiamo scoperto l'acqua calda, ma per apprendere concetti piu alti devi necessariamente capire i processi inferiori, per arrivare a pensare un po piu avanti.

                      quindi non è il livello che fa la differenza, sei tu!!
                      " Se stai pensando che sto pensando quello che pensi tu.. ,... ti conviene pensare un altro po... , oppure lascia la mano "

                      Il blog di DOSAWI

                      Commento


                      • #12
                        A quale livello si impara meglio a giocare a poker?

                        In tutti i livelli, con tutti gli avversari...
                        "Ogni regola del poker ha la sua eccezione, pure questa" - Tysen Streib

                        Commento

                        Caricando...
                        X

                        X Informazioni sui cookie

                        Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.