PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

[NL2] AA da CO - cosa fate turn?

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • [NL2] AA da CO - cosa fate turn?

    Come suggeritomi nella mano che ho postato qualche giorno fa, questa mano di oggi la posto a metà. Mi fermo al turn.

    Tavolo NL2 Cash (non zoom), di oppo ho solo 77 mani. E' un 18/9, cold call 23, fold to c-bet 80 e agg 22, Went to showdown 14


    [replay hand_id=973860 type=ps title_id=2 showControls=1 themePath=table_PS_560x386.jpg lang=en gameEntity=0 hash=AD5F345BC4]


    Voi cosa fareste al turn?

  • #2
    Avendo fold cbet 80 mi immagino che sia un tipo di giocatore che chiama al flop solo e solamente se ha hittato in qualche maniera il board. Bilatera o top pair or better, in questo caso.
    Essendo un 18/9 con agg 22 sembrerebbe essere uno di quei giocatori che non bluffano mai. Quindi turn o ti stà rilanciando 2pair or better che ha trappato flop o ha chiuso la scala con 87s.
    Inoltre quando usa quella size x2 è moolto spaventoso credo abbia spesso scala :P

    In queste situazioni non dovresti aver paura di essere outplayato, questo più che altro non è dovuto alla possibilità che l'oppo qui possa mai avere una mano peggiore, ma alla certezza che non è in grado di bluffare nel long term.

    Commento


    • #3
      però le puntate preflop e flop sono troppo basse...
      La fortuna è una ruota
      ed il vento la fa girare
      ma se corri più forte
      la fortuna rimane a guardare.

      Commento


      • #4
        Originalmente inviato da RamAhr Visualizza messaggio
        però le puntate preflop e flop sono troppo basse...
        Perchè secondo te?

        Commento


        • #5
          Originalmente inviato da picici87 Visualizza messaggio
          Avendo fold cbet 80 mi immagino che sia un tipo di giocatore che chiama al flop solo e solamente se ha hittato in qualche maniera il board. Bilatera o top pair or better, in questo caso.
          Essendo un 18/9 con agg 22 sembrerebbe essere uno di quei giocatori che non bluffano mai. Quindi turn o ti stà rilanciando 2pair or better che ha trappato flop o ha chiuso la scala con 87s.
          Inoltre quando usa quella size x2 è moolto spaventoso credo abbia spesso scala :P

          In queste situazioni non dovresti aver paura di essere outplayato, questo più che altro non è dovuto alla possibilità che l'oppo qui possa mai avere una mano peggiore, ma alla certezza che non è in grado di bluffare nel long term.
          Quoto

          Oppo gioca praticamente face-up. Dalle stats (anche se campione troppo piccolo) sembra profilarsi un giocatore incapace di bluffare.
          Per cui credo anche io che la giocata corretta sia il fold al turn.

          Tuttavia la size del raise di oppo ci permette di chiamare e C/C river una eventuale size umana su pot relativamente controllato. Per cui potremmo anche andare a toglierci lo sfizio, se non altro raccogliamo info.
          "You have to learn the rules of the game. And then you have to play better than anyone else"

          My Blog: Le avventure di peppinho89

          Commento


          • #6
            Io credo, e smentitemi così imparo... che se punti x3 preflop e pot/quasiPot al flop oltre che vinci di più quando vinci e oltre che spesso avrai già vinto il piatto ma soprattutto avrai anche meno dubbi in queste situazioni. non credo sia utile rilanciare x2,5 in cash game, soprattutto con una coppia d'assi. cmq io non sono un giocatore di cash game per cui non ascoltarmi, sto cercando di imparare per cui scrivo la mia idea.
            La fortuna è una ruota
            ed il vento la fa girare
            ma se corri più forte
            la fortuna rimane a guardare.

            Commento


            • #7
              la mano parte con degli errori iniziali e prosegue con altri errori, apparentemente buone, ma non valide le size, ammeno che non hai preventivato un plan precedente.
              Nel complesso causa tue size, su quel turn foldare non se ne parla hai troppe poche mani di villain, anche se..., repushare non ha molto senso, se hai deciso di metterle tutte, ma ha senso mantenere tutto quello che batti e riflattare il RcbTurn.
              River rivaluti, si tratta di un c/c C/f 50% alla pari.

              Ti sei complicato la vita.Imho. Ora provo a dare una mia visione, dato che spesso me la sono complicata e ogni tanto mi ricapita...

              Hai Sb short che ti può creare molti sviluppi, in base a ciò che deciderà.

              Quindi devi decidere, vuoi invogliarlo al call creando un probabile multiplayer pot a 4man, e sfruttare il tuo gioco postflop, oppure, vuoi andare al sodo che comporta un 60% di probabilità, un piatto a 3 players o al 40% se la spartiranno le opzioni, tutti foldano,o un numero di players varibile tra 2 e 4.

              Credo la migliore sia la prima 60% 3 players, dato che siamo a nl2.

              Quindi betta 3x-4x-5x, sembrerà vuoi isolarti con lo shortino o rubare meglio che hai paura dello shortino.
              Molti non vorranno lasciarti da solo.

              Pot Flop + alto se causa dinamiche non la chiudi preflop.

              Ora mettiamo hai scelto di aprire solo 3,5x e ti fanno call pre gli stessi player il potflop sarà 22.
              Ora mettiamo che tutto si svolga come nella mano da te postata per action.

              Tu cbetti, ma questa volta lo fai con modalità diverse con una variabile tra il 70 ed il 100%, mettiamo che cbetti 80% così da non far desistere da un possibile CR BB, quindi cbetti circa 18bb ecco cosa accade probabilmente:

              1 Foldano tutti, poco male lo avrebbero fatto anche con size + piccole, ma hai guadagnato di più col preflop.
              2 Ti rialzano e metti i resti, con questo flop, tranne info superprecise, impossibile foldare metti i resti, e non sarà un errore visto che hai costruito un buon pot.
              3 hai un call e rendi il pot turn, un trampolino di lancio per chiudere serenamente la mano.
              4 hai 2 call al turn se entri in gioco e non vuoi foldare il pot è abbastanza grande da permetterti persino un bello shove.

              Se capitasse la 3 hai creato un buon pot, per valore ma al tempo stesso ancora hai minimi margini per foldare Turn, se lo desideri, ma nel longtime hai fatto + soldi...
              Al turn, potrai shovare da donk, cbettare e repushare a un suo eventuale RcbTurn, senza commettere un grande errore se finissi con lo stesso oppo, perchè ancora hai poche mani ed anche se gioca vero, non sai esattamente ancora cosa considera veramente strong, poche mani all'attivo. Puoi persino permetterti il lusso di riflattare una sua eventuale RCbet, vedere il river e qualunque decisione tu prenda al river causa grandezza pot e situazione con oppo ancora da formare, non sarebbe mai un errore l'acton che prenderai, perchè hai tenuto in gioco tutto il range debole rimasto creando un gran pot.

              Ed in ogni caso come la metti alla fine guadagni, anche se apparentemente hai perso in quel presente.


              Detto questo, nel tuo caso riflatto e valuto in base a carta river, mantenendo in gioco tutto il range debole.Foldare è da Escludere, anche se Ti avesse battuto Turn, hai troppe poche mani.
              Last edited by FireTyphoon; 10-01-2018, 22:18.

              Commento


              • #8
                ecco vedi una bella risposta non pigra come la mia
                La fortuna è una ruota
                ed il vento la fa girare
                ma se corri più forte
                la fortuna rimane a guardare.

                Commento


                • #9
                  Originalmente inviato da picici87 Visualizza messaggio
                  Avendo fold cbet 80 mi immagino che sia un tipo di giocatore che chiama al flop solo e solamente se ha hittato in qualche maniera il board. Bilatera o top pair or better, in questo caso. Essendo un 18/9 con agg 22 sembrerebbe essere uno di quei giocatori che non bluffano mai. Quindi turn o ti stà rilanciando 2pair or better che ha trappato flop o ha chiuso la scala con 87s. Inoltre quando usa quella size x2 è moolto spaventoso credo abbia spesso scala :P In queste situazioni non dovresti aver paura di essere outplayato, questo più che altro non è dovuto alla possibilità che l'oppo qui possa mai avere una mano peggiore, ma alla certezza che non è in grado di bluffare nel long term.
                  @picici87 Stesso mio ragionamento, ed infatti ho foldato. Raramente penso che qui sono buono perché oppo avrà spesso suited connector, quindi in questo spot temo una scala e two pair. Nella mano che avevo postato precedentemente mi avete insegnato Baluga, e sebbene qui ho AA, ho deciso di foldare.
                  Originalmente inviato da peppinho89 Visualizza messaggio
                  Quoto Oppo gioca praticamente face-up. Dalle stats (anche se campione troppo piccolo) sembra profilarsi un giocatore incapace di bluffare. Per cui credo anche io che la giocata corretta sia il fold al turn. Tuttavia la size del raise di oppo ci permette di chiamare e C/C river una eventuale size umana su pot relativamente controllato. Per cui potremmo anche andare a toglierci lo sfizio, se non altro raccogliamo info.
                  Forse il fold è stato un po' da nit, ma al NL2 raramente ci sono livelli di pensiero elevati e ho deciso di foldare per non commettere l'errore di sopravvalutare le mie mani, come ho più volte fatto... inoltre è un board veramente troppo coordinato, dove spesso l'avversario ha two pair o meglio.
                  Originalmente inviato da RamAhr Visualizza messaggio
                  Io credo, e smentitemi così imparo... che se punti x3 preflop e pot/quasiPot al flop oltre che vinci di più quando vinci e oltre che spesso avrai già vinto il piatto ma soprattutto avrai anche meno dubbi in queste situazioni. non credo sia utile rilanciare x2,5 in cash game, soprattutto con una coppia d'assi. cmq io non sono un giocatore di cash game per cui non ascoltarmi, sto cercando di imparare per cui scrivo la mia idea.
                  Pre-flop da CO raiso 2,5x con qualsiasi mano. Il tavolo non era zoom quindi gli avversari se erano un minimo attenti avrebbero notato il cambio. E' da un po' che sto adottando questa size per l'opening e devo dire che mi trovo bene.
                  Originalmente inviato da FireTyphoon Visualizza messaggio
                  la mano parte con degli errori iniziali e prosegue con altri errori, apparentemente buone, ma non valide le size, ammeno che non hai preventivato un plan precedente. Nel complesso causa tue size, su quel turn foldare non se ne parla hai troppe poche mani di villain, anche se..., repushare non ha molto senso, se hai deciso di metterle tutte, ma ha senso mantenere tutto quello che batti e riflattare il RcbTurn. River rivaluti, si tratta di un c/c C/f 50% alla pari. Ti sei complicato la vita.Imho. Ora provo a dare una mia visione, dato che spesso me la sono complicata e ogni tanto mi ricapita... Hai Sb short che ti può creare molti sviluppi, in base a ciò che deciderà. Quindi devi decidere, vuoi invogliarlo al call creando un probabile multiplayer pot a 4man, e sfruttare il tuo gioco postflop, oppure, vuoi andare al sodo che comporta un 60% di probabilità, un piatto a 3 players o al 40% se la spartiranno le opzioni, tutti foldano,o un numero di players varibile tra 2 e 4. Credo la migliore sia la prima 60% 3 players, dato che siamo a nl2. Quindi betta 3x-4x-5x, sembrerà vuoi isolarti con lo shortino o rubare meglio che hai paura dello shortino. Molti non vorranno lasciarti da solo. Pot Flop + alto se causa dinamiche non la chiudi preflop. Ora mettiamo hai scelto di aprire solo 3,5x e ti fanno call pre gli stessi player il potflop sarà 22. Ora mettiamo che tutto si svolga come nella mano da te postata per action. Tu cbetti, ma questa volta lo fai con modalità diverse con una variabile tra il 70 ed il 100%, mettiamo che cbetti 80% così da non far desistere da un possibile CR BB, quindi cbetti circa 18bb ecco cosa accade probabilmente: 1 Foldano tutti, poco male lo avrebbero fatto anche con size + piccole, ma hai guadagnato di più col preflop. 2 Ti rialzano e metti i resti, con questo flop, tranne info superprecise, impossibile foldare metti i resti, e non sarà un errore visto che hai costruito un buon pot. 3 hai un call e rendi il pot turn, un trampolino di lancio per chiudere serenamente la mano. 4 hai 2 call al turn se entri in gioco e non vuoi foldare il pot è abbastanza grande da permetterti persino un bello shove. Se capitasse la 3 hai creato un buon pot, per valore ma al tempo stesso ancora hai minimi margini per foldare Turn, se lo desideri, ma nel longtime hai fatto + soldi... Al turn, potrai shovare da donk, cbettare e repushare a un suo eventuale RcbTurn, senza commettere un grande errore se finissi con lo stesso oppo, perchè ancora hai poche mani ed anche se gioca vero, non sai esattamente ancora cosa considera veramente strong, poche mani all'attivo. Puoi persino permetterti il lusso di riflattare una sua eventuale RCbet, vedere il river e qualunque decisione tu prenda al river causa grandezza pot e situazione con oppo ancora da formare, non sarebbe mai un errore l'acton che prenderai, perchè hai tenuto in gioco tutto il range debole rimasto creando un gran pot. Ed in ogni caso come la metti alla fine guadagni, anche se apparentemente hai perso in quel presente. Detto questo, nel tuo caso riflatto e valuto in base a carta river, mantenendo in gioco tutto il range debole.Foldare è da Escludere, anche se Ti avesse battuto Turn, hai troppe poche mani.
                  Per la size pre-flop, come scritto sopra quello è il mio standard da CO. Sarebbe stato giusto cambiarla in questa situazione?
                  Quindi betta 3x-4x-5x, sembrerà vuoi isolarti con lo shortino o rubare meglio che hai paura dello shortino. Molti non vorranno lasciarti da solo.
                  Al NL2 non penso che gli oppi abbiano questi livelli di pensiero... avrei certamente preferito un pot in heads-up o 3way, ma non ho cambiato la size di apertura proprio per una questione di standard. La c-bet ogni tanto la vario, faccio 55% o 2/3 pot in genere. 1) sono d'accordo. 2) se mi rialzano non riesco a mettere i resti lì. E' un errore? Probabilmente troverei il tasto fold visto che sono anche OOP. 3) su qualsiasi altro turn mi sarei sentito abbastanza a mio agio per chiuderla lì, ma non quel turn. 4) non sarebbe stato male, probabilmente in quella situazione se il turn fosse stato un blank avrei shovato. Grazie come sempre per le tue opinioni. Io penso che al NL2 nel long term sia +Ev foldare quel turn quando vengo raisato. E' vero a volte sarà un bluff, ma se chiamo e al river devo check-callare più di 50BB sinceramente non mi sentirei molto tranquillo nel farlo. Penso che le considerazioni di @FireTyphoon siano come sempre molto buone, ma a questo livello la linea conservativa è quella con cui mi sento più tranquillo. Troppe volte ho sbagliato a chiamare questi raise. Specialmente considerando le stats di oppo. Però è vero che oppo non penserà mai che io ho overpair e potrebbe soltanto star giocando con me. Diciamo che in questo caso mi sono affidato sia alle statistiche che al board non proprio bello per AA. Comunque, foldo al turn mostrando la mano e oppo mi scrive in chat che aveva AT. Raisa turn per checkare dietro river. Se è vero quello che dice, ha fatto una giocata che molto spesso si fa con flush draw. E non mi sento comunque uno stupido per aver foldato perché su quel board penso di essere buono veramente poche volte.

                  Commento


                  • #10
                    Ho visto solo ora la mano e ho letto i commenti. Ihmo. Riguardo alla size di apertura x 2,5 piaceva anche a me farla al NL2. Adesso al NL5 su consiglio di @FireTyphoon l'ho cambiata da 3 a 4 bb. Io sinceramente non avrei foldato perchè hai poche stats di oppo e comunque hai la top overpair. Al suo miniraise chiamo e al river mi metto in check/call sperando che non sia troppo dispendioso. Lo faccio perchè posso ancora avere la mano migliore o in caso contrario pago da signore le info su come gioca oppo. E' un investimento per il futuro. Che scriva in chat che aveva AT è relativo. Se è come me, ma penso quasi tutti, non dico mai il mio vero punto

                    "Impossible is nothing"


                    my blog



                    Campione ev.13

                    "Il poker è un flipper... senza coin non si gioca"
                    "La varianza è una ruota che gira... e noi siamo i criceti"

                    Commento


                    • #11
                      @Lemnon95 Ci sono dei punti essenziali sempre da tenere a mente nell'holdem. -Non esiste una sola condotta , perchè nonostante teoricamente vi è una linea + profittevole delle altre,è pur sempre un gioco ad informazioni incomplete, e tutto è relativo oltre che a pensieri di long time anche a pensieri dell'attimo presente in action. Quindi alcune volte se una situazione potrebbe essere + Ev con certi margini, potrebbe non esserlo con altri margini, e per tale motivo ha un peso importante come noi potremmo reagire col mindset, rispetto all'esito del singolo spot; se comprendiamo che nel caso specifico verrebbe compromessa la salute e l'equilibrio del nostro mindset a priori è corretta l'opzione fold. Importante che siamo coscienti di ciò e non iniziamo ad entrare in una spirale di fold, quando abbiamo situazioni di equity favorevoli, con questa scusa. Allora in tal caso prendiamo qualche giorno di pausa, 2-3 mediamente, e rinvigoriamo i nostri processi decisionali. Altro punto fondamentale non applicare overthink nelle singole action. E ve ne sono altre. Riprendiamo alcune tue frasi e metto sotto il mio commento, secondo mia modesta opinione Imho. 1)Per la size pre-flop, come scritto sopra quello è il mio standard da CO. Sarebbe stato giusto cambiarla in questa situazione? 2)Al NL2 non penso che gli oppi abbiano questi livelli di pensiero... Risposta Come noterai nel tuo inconscio ti sei risposto da solo leggi la prima frase e leggi la seconda. A questo livello ci sono player bravi per il livello, alcuni vi limitano solo per divertimento, altri perchè sono agli inizi studiano e vogliono sondare in modo prudente i loro difetti di mindset, ma in linea di massima i players che approcciano al gioco cercando di crescere e studiare, riconosceranno questi players. Quindi se non hai difronte a te, quando agisci questa tipologia di player, perchè devi perdere valore e regalare le tue sconfitte. Ti spiego una mia opinione che ho imparato a caro prezzo, spesso e volentieri, sono pochi i players che si adeguano in fase di steal al cambiamento di size, logicamente se non è troppo evidente, ed anche in quel caso ci sono i modi per impedirgli di essere decifrabili, spesso almeno in ambito di apertura manterranno il loro range inalterato a seconda della posizione. Quando vi sono stack diversi, il gioco è completamente diverso da quando tutti i players hanno il medesimo stack; quindi Non sarà affatto semplice identificare modifiche di apertura range, potrebbe accadere. Ma non dovremmo accorgerci dei nostri betting patterns e delle nostre linee guida in action, anche ai livelli superiori di gioco persino per i player + forti, sarà complicatissimo, ecco perchè i pro ragionano in range relazionato; saprnno che relazioni le aperture in base alle posizioni, in base ai players davanti o che hanno già agito, ed in base agli stack presenti in campo, il ciò unito ad una piccola componente di mix variabile da te aggiunto permetterà inevitabilmente l'impossibilità della certezze del perchè tu fai un'azione in quel dato momento... Ora Detto ciò se mettessi come variabile quando vi sono 3player da te sconosciuti al tavolo che hanno sotto 700 mani, credi che i vari players anche se superprofessionisti, saprebbero dopo un po il perchè stai variando le size, dopo almeno 2kmani, la size iniziale non sarebbe + di nessun aiuto e permetterebbe sempre una determinata incertezza. saprebbero solo che hai deciso di giocare. Ora detto questo altra mia modesta opinione Utg affinchè sia profittevole soprattutto nei tempi attuali dove il gioco è diventato + aggressivo, ha bisogno di un range bilanciato, ma abbastanza strong, e Co idem, dove ha inizio il procedimento della fase di steal e molti lo sanno oramai, e tutti sanno che Btn è il Re delle posizioni, e tutti sanno che i bui sia di giocatori esperti che non esperti, hanno iniziato a cimentarsi in 3bet e 4bet light a tutti i livelli di gioco. Infatti Co ha un certo valore se iniziamo ad applicare una strategia di dimensionamento size leggermente + strong quasi paragonabile a Utg, nonostante avremo un range + ampio varibile in base al nostro stile di gioco e relazionato alle forze in campo. In conclusione credi veramente che avrebbero foldato ??, sinceramente se foldavano avresti vinto il danno era loro e se vogliono ballare vinci tu il danno è loro. Quando in game inizio a notare a prescindere dal livello di gioco, che non conduco + le danze, in quel momento faccio pausa. Poi l'esito finale è dipendente sempre ammeno che non hai il 100% di vittoria, dall'estrazione successiva non da noi, ciò implica di focalizzarci sulle cose che possiamo scegliere e sulle cose in nostro potere. Cioè capire quando possiamo agire in un modo od in un altro, paradossalmente anche un solo player sconosciuto al tavolo permette di rimescolare il gioco, per praticità e situazione quando conosco relativamente la maggior parte dei partecipanti, e ciò implica almeno 700 mani, allora potrei optare per un discorso di size standard. Ma mettiamo il caso che due conosciuti abbiano già giocato, e restano davanti a me, che sono Co, uno conosciuto con almeno 700 mani e due sconosciuti, Dovrei perdere l'occasione di farli pagare?? E mettiamo caso che fossero tutti sconosciuti e comprendo mi pagherebbero, in gioco dovrei perdere l'occasione di farmi pagare? E nuovamente mettiamo che siano tutti conosciuti, e mi rendo conto che vi sono stack diversi e oppure che per le loro tendenze mi pagherebbero almeno 2su3 dei players che devono parlare, dovrei non farmi pagare? Tutto questo solo perchè Giustamente e sottolineo Giustamente, viene insegnato a usare Bet standard di apertura, per ovvi motivi, che non stiamo a sottolineare. Ma che applicheremmo con tutti players conosciuti o che hanno un loro perchè.. Quindi Il tuo inconscio ti ha dato la riposta, io ho provato con la mia modesta opinione che non potrà mai essere giustamente condivisa da tutti, ma scartare a priori come visuale di azione, Imho, porta a perdere molti soldi. Che personalmente ho perso negli anni non riuscendo ad ottenere il Valore utile qunado tornava a fine action, la mia parte di equity. Come scritto da Grandi il poker Holdem per essere vincente, non è non fare errori, è fare piccoli errori e scambiarli con grossi errori avversari, cercando di stare attenti. Tutto Imho.
                      Last edited by FireTyphoon; 13-01-2018, 10:03.

                      Commento


                      • #12
                        Originalmente inviato da FireTyphoon Visualizza messaggio
                        @Lemnon95 Ci sono dei punti essenziali sempre da tenere a mente nell'holdem. -Non esiste una sola condotta , perchè nonostante teoricamente vi è una linea + profittevole delle altre,è pur sempre un gioco ad informazioni incomplete, e tutto è relativo oltre che a pensieri di long time anche a pensieri dell'attimo presente in action. Quindi alcune volte se una situazione potrebbe essere + Ev con certi margini, potrebbe non esserlo con altri margini, e per tale motivo ha un peso importante come noi potremmo reagire col mindset, rispetto all'esito del singolo spot; se comprendiamo che nel caso specifico verrebbe compromessa la salute e l'equilibrio del nostro mindset a priori è corretta l'opzione fold. Importante che siamo coscienti di ciò e non iniziamo ad entrare in una spirale di fold, quando abbiamo situazioni di equity favorevoli, con questa scusa. Allora in tal caso prendiamo qualche giorno di pausa, 2-3 mediamente, e rinvigoriamo i nostri processi decisionali. Altro punto fondamentale non applicare overthink nelle singole action. E ve ne sono altre. Riprendiamo alcune tue frasi e metto sotto il mio commento, secondo mia modesta opinione Imho. 1)Per la size pre-flop, come scritto sopra quello è il mio standard da CO. Sarebbe stato giusto cambiarla in questa situazione? 2)Al NL2 non penso che gli oppi abbiano questi livelli di pensiero... Risposta Come noterai nel tuo inconscio ti sei risposto da solo leggi la prima frase e leggi la seconda. A questo livello ci sono player bravi per il livello, alcuni vi limitano solo per divertimento, altri perchè sono agli inizi studiano e vogliono sondare in modo prudente i loro difetti di mindset, ma in linea di massima i players che approcciano al gioco cercando di crescere e studiare, riconosceranno questi players. Quindi se non hai difronte a te, quando agisci questa tipologia di player, perchè devi perdere valore e regalare le tue sconfitte. Ti spiego una mia opinione che ho imparato a caro prezzo, spesso e volentieri, sono pochi i players che si adeguano in fase di steal al cambiamento di size, logicamente se non è troppo evidente, ed anche in quel caso ci sono i modi per impedirgli di essere decifrabili, spesso almeno in ambito di apertura manterranno il loro range inalterato a seconda della posizione. Quando vi sono stack diversi, il gioco è completamente diverso da quando tutti i players hanno il medesimo stack; quindi Non sarà affatto semplice identificare modifiche di apertura range, potrebbe accadere. Ma non dovremmo accorgerci dei nostri betting patterns e delle nostre linee guida in action, anche ai livelli superiori di gioco persino per i player + forti, sarà complicatissimo, ecco perchè i pro ragionano in range relazionato; saprnno che relazioni le aperture in base alle posizioni, in base ai players davanti o che hanno già agito, ed in base agli stack presenti in campo, il ciò unito ad una piccola componente di mix variabile da te aggiunto permetterà inevitabilmente l'impossibilità della certezze del perchè tu fai un'azione in quel dato momento... Ora Detto ciò se mettessi come variabile quando vi sono 3player da te sconosciuti al tavolo che hanno sotto 700 mani, credi che i vari players anche se superprofessionisti, saprebbero dopo un po il perchè stai variando le size, dopo almeno 2kmani, la size iniziale non sarebbe + di nessun aiuto e permetterebbe sempre una determinata incertezza. saprebbero solo che hai deciso di giocare. Ora detto questo altra mia modesta opinione Utg affinchè sia profittevole soprattutto nei tempi attuali dove il gioco è diventato + aggressivo, ha bisogno di un range bilanciato, ma abbastanza strong, e Co idem, dove ha inizio il procedimento della fase di steal e molti lo sanno oramai, e tutti sanno che Btn è il Re delle posizioni, e tutti sanno che i bui sia di giocatori esperti che non esperti, hanno iniziato a cimentarsi in 3bet e 4bet light a tutti i livelli di gioco. Infatti Co ha un certo valore se iniziamo ad applicare una strategia di dimensionamento size leggermente + strong quasi paragonabile a Utg, nonostante avremo un range + ampio varibile in base al nostro stile di gioco e relazionato alle forze in campo. In conclusione credi veramente che avrebbero foldato ??, sinceramente se foldavano avresti vinto il danno era loro e se vogliono ballare vinci tu il danno è loro. Quando in game inizio a notare a prescindere dal livello di gioco, che non conduco + le danze, in quel momento faccio pausa. Poi l'esito finale è dipendente sempre ammeno che non hai il 100% di vittoria, dall'estrazione successiva non da noi, ciò implica di focalizzarci sulle cose che possiamo scegliere e sulle cose in nostro potere. Cioè capire quando possiamo agire in un modo od in un altro, paradossalmente anche un solo player sconosciuto al tavolo permette di rimescolare il gioco, per praticità e situazione quando conosco relativamente la maggior parte dei partecipanti, e ciò implica almeno 700 mani, allora potrei optare per un discorso di size standard. Ma mettiamo il caso che due conosciuti abbiano già giocato, e restano davanti a me, che sono Co, uno conosciuto con almeno 700 mani e due sconosciuti, Dovrei perdere l'occasione di farli pagare?? E mettiamo caso che fossero tutti sconosciuti e comprendo mi pagherebbero, in gioco dovrei perdere l'occasione di farmi pagare? E nuovamente mettiamo che siano tutti conosciuti, e mi rendo conto che vi sono stack diversi e oppure che per le loro tendenze mi pagherebbero almeno 2su3 dei players che devono parlare, dovrei non farmi pagare? Tutto questo solo perchè Giustamente e sottolineo Giustamente, viene insegnato a usare Bet standard di apertura, per ovvi motivi, che non stiamo a sottolineare. Ma che applicheremmo con tutti players conosciuti o che hanno un loro perchè.. Quindi Il tuo inconscio ti ha dato la riposta, io ho provato con la mia modesta opinione che non potrà mai essere giustamente condivisa da tutti, ma scartare a priori come visuale di azione, Imho, porta a perdere molti soldi. Che personalmente ho perso negli anni non riuscendo ad ottenere il Valore utile qunado tornava a fine action, la mia parte di equity. Come scritto da Grandi il poker Holdem per essere vincente, non è non fare errori, è fare piccoli errori e scambiarli con grossi errori avversari, cercando di stare attenti. Tutto Imho.
                        @FireTyphoon Grazie mille come sempre per l'analisi e per la passione che ci metti per spiegarmi le cose. Hai ragione in effetti è un po' un controsenso il mio, non variare la size quando comunque in genere gli oppi non sono molto attenti. Cercherò di stare più attento a questi aspetti del game, ogni tanto verrò anche a rileggere questo post.

                        Commento

                        Caricando...
                        X

                        X Informazioni sui cookie

                        Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.