PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

NL2, fold AT dopo c/r su flop

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • NL2, fold AT dopo c/r su flop

    Salve a tutti, poche stats su oppo (19/13) che si era appena seduto al tavolo, ecco la mano:

    [replay hand_id=182316 type=ps title_id=2 showControls=1 themePath=table_PS_560x386.jpg lang=en gameEntity=0 hash=15791419D1]

    Ho escluso il call perchè ho pensato che difficilmente avrei avuto molto da rivalutare river. Ho riflettuto un po' se pusharlo, alla fine ho deciso di givappare perchè ho pensato che avrei trovato oppo il più delle volte con set o doppia (magari anche un A migliore) e difficilmente con fd o air.
    Corretto il fold?

    OT:
    Spero di aver giocato bene almeno questa mano, perchè è arrivata al termine di una lunga serie di scoppi, flop missati, e oppo che spewavano come dei pazzi. Fatto sta che dopo questo fold ho perso la testa e ho pensato bene di bruciarmi qualche stack senza ragione

    Mi scuso per lo sfogo, ovviamente aspetto le vostre risposte in merito all'aspetto tecnico della mano, per capire se è corretto il fold in quella situazione che mi si presenta abbastanza spesso.

    Come sempre, grazie a tutti per le risposte.
    "Talent is cheaper than table salt. What separates the talented individual
    from the successful one is a lot of hard work and study."
    Stephen King


    >>> Il nuovo blog di J.F.Sawyer <<<

  • #2
    Con quelle stats stai sempre indietro, easy fold.

    Commento


    • #3
      Non credo abbia A migliori,,,se è sensato non flatta AJ AQ e men che mai AK...dunque imo o ha set o ha fd, per saperlo servono note...io penso che avrei pushato e preso note...magari sbaglio boh

      Commento


      • #4
        Originalmente inviato da desmoLupin Visualizza messaggio
        Non credo abbia A migliori,,,se è sensato non flatta AJ AQ e men che mai AK...dunque imo o ha set o ha fd, per saperlo servono note...io penso che avrei pushato e preso note...magari sbaglio boh
        Di solito cerco di capiro che tipo di oppo ho di fronte per valutare come agire.
        Questo mi sembrava sensato e ho pensato che oppo sensato su un board del genere mi c/r in bluff o con una mano migliore (a meno che abbia voluto capire con A9/A8 se avevo realmente l'A, ma credo siano davvero poche combo).
        "Talent is cheaper than table salt. What separates the talented individual
        from the successful one is a lot of hard work and study."
        Stephen King


        >>> Il nuovo blog di J.F.Sawyer <<<

        Commento


        • #5
          Originalmente inviato da ObsceneExtr Visualizza messaggio
          Con quelle stats stai sempre indietro, easy fold.


          Scherzi vero?
          Cioè, se io ti vengo al tavolo con stats da callatore senza manco sapere a quante mani si riferiscono e ti raiso any A mi foldi flop?

          No va bene, basta saperlo....

          Flop iperdrawy, 19/13 non sono stats bellissime, bisogna capire su quante mani le hai calcolate ovviamente, ma una buon stat è 19/17, o 15/13, ma un 19/13 fa comunque capire che omino calla spesso flop.

          Su un flop iperdrawy così io non foldo mai, anche se le possibilità di essere dietro ci sono ovviamente. Ma se foldassi sempre sarei troppo exploitable, io ne raiso tante in bianco di situazioni così, solo perché ci sono due quadri e ci sono due connectors sul board.

          Ti raisa ogni 89, ti raisa se ha due quadri, ti raisa se ha middle pair, e non so se ti raisa con set, se è pensante direi di sì, ma non sempre a questi livelli lo fanno, spesso ti callano e ti fanno sbarellare.

          Io callo sempre il raise e valuto turn.

          PS: ora che vedo, non solo non ha belle stats, ma non gioca neanche 100x, se questo è un pensante.... Devi distruggere il level!!!!!!!!

          Commento


          • #6
            X Ghebbe: posso dirmi abbastanza d'accordo col tuo ragionamento, l'unica cosa che non capisco e il rivalutare turn.
            Quali carte al turn spostano qualcosa?
            Questo non é il classico spot way ahead/way behind? Forse potrei flattare flop e pushare any turn (se non esce prima lui), ma vista la dimensione del pot non credo che chiamando avrei poi grandi spazi di manovra, non credi?

            Comunque ieri più che il level ho distrutto i miei nervi!
            "Talent is cheaper than table salt. What separates the talented individual
            from the successful one is a lot of hard work and study."
            Stephen King


            >>> Il nuovo blog di J.F.Sawyer <<<

            Commento


            • #7
              Originalmente inviato da Ghebbe Visualizza messaggio

              Su un flop iperdrawy così io non foldo mai, anche se le possibilità di essere dietro ci sono ovviamente. Ma se foldassi sempre sarei troppo exploitable, io ne raiso tante in bianco di situazioni così, solo perché ci sono due quadri e ci sono due connectors sul board.

              Ti raisa ogni 89, ti raisa se ha due quadri, ti raisa se ha middle pair, e non so se ti raisa con set, se è pensante direi di sì, ma non sempre a questi livelli lo fanno, spesso ti callano e ti fanno sbarellare.

              Io callo sempre il raise e valuto turn.

              PS: ora che vedo, non solo non ha belle stats, ma non gioca neanche 100x, se questo è un pensante.... Devi distruggere il level!!!!!!!!
              Ti quoro tranne per il fatto del callare e rivalutare turn...c'è poco da rivalutare al turn, ci sarebbe un pot di 1.40 con oppo con dietro 1.12, dunque o fold o raise all in al flop(imo è questa la scelta migliore)

              @J.F. Hai detto che ti ritrovi spesso in queste situazioni, ma in genere come agisci? Tendi a foldare, a effettuare call passivi o a pushare? O entri in crisi e non sai come comportarti? E se sei andato all in in situazioni simili cosa ti hanno girato gli avversari allo showdown? Ribadisco che è giusto giocarsi l'all in in qst situazioni imo, penso che solo con l'esperienza si possa valutare bene il da farsi, si prende nota a costo di perdere 2 stack ma di levargliene molti di più in futuro...

              Commento


              • #8
                Originalmente inviato da desmoLupin Visualizza messaggio
                @J.F. Hai detto che ti ritrovi spesso in queste situazioni, ma in genere come agisci? Tendi a foldare, a effettuare call passivi o a pushare? O entri in crisi e non sai come comportarti? E se sei andato all in in situazioni simili cosa ti hanno girato gli avversari allo showdown? Ribadisco che è giusto giocarsi l'all in in qst situazioni imo, penso che solo con l'esperienza si possa valutare bene il da farsi, si prende nota a costo di perdere 2 stack ma di levargliene molti di più in futuro...
                Principalmente valuto in base all'oppo (e forse a volte tendo a basarmi un po' troppo sulle mie note).
                Per quanto mi è possibile ogni volta che c'è un grosso pot con sd in un tavolo a cui sono seduto tendo a segnarmi con cosa oppo si sono giocati lo stack, anche se non sono coinvolto direttamente nella mano. (anche se devo ammettere che da quando sono passato a 4 tavoli non riesco più a prendere note come prima, infatti credo che per un po' tonerò a 3)
                Se in una situazione simile avessi segnato che oppo va rotto anche con TPWeakK o con pair medie o addirittura second pair, penso che avrei pushato senza troppi indugi.
                A volte mi baso anche sull'immagine che ho di oppo, se tende a speware ecc..

                Nelle ultime mani ricordo di aver pushato in mani simili in 3 casi, in una mi son trovato contro set e in altre due fd + overcards (anche se in effeti la situazione lì era diversa, in quel caso avevo una volta overpair e l'altra TPTK).
                "Talent is cheaper than table salt. What separates the talented individual
                from the successful one is a lot of hard work and study."
                Stephen King


                >>> Il nuovo blog di J.F.Sawyer <<<

                Commento


                • #9
                  Le note imo fai bene a prenderle, io in molte situazioni difficili decido soprattutto in base alle note...cmq 3 all in giocati in qst situazioni sono pochi per trarre delle conclusioni vere e proprie, ma io credo che almeno il 60% delle volte se ti giochi l'all in sei sopra, dunque credo che generalmente il push sia +ev

                  edit: qui hai tp con kicker non top, ma cmq imo sempre meglio del kicker dell'eventuale e molto improbabile A di oppo(in quanto come ho detto prima imo non ha mai AJ AQ AK). Quindi imo puoi considerare la tua mano come una sorta di top pair "top kicker"
                  Last edited by desmoLupin; 13-12-2011, 11:53.

                  Commento


                  • #10
                    Originalmente inviato da Ghebbe Visualizza messaggio


                    Scherzi vero?
                    Cioè, se io ti vengo al tavolo con stats da callatore senza manco sapere a quante mani si riferiscono e ti raiso any A mi foldi flop?

                    No va bene, basta saperlo....

                    Flop iperdrawy, 19/13 non sono stats bellissime, bisogna capire su quante mani le hai calcolate ovviamente, ma una buon stat è 19/17, o 15/13, ma un 19/13 fa comunque capire che omino calla spesso flop.

                    Su un flop iperdrawy così io non foldo mai, anche se le possibilità di essere dietro ci sono ovviamente. Ma se foldassi sempre sarei troppo exploitable, io ne raiso tante in bianco di situazioni così, solo perché ci sono due quadri e ci sono due connectors sul board.

                    Ti raisa ogni 89, ti raisa se ha due quadri, ti raisa se ha middle pair, e non so se ti raisa con set, se è pensante direi di sì, ma non sempre a questi livelli lo fanno, spesso ti callano e ti fanno sbarellare.

                    Io callo sempre il raise e valuto turn.

                    PS: ora che vedo, non solo non ha belle stats, ma non gioca neanche 100x, se questo è un pensante.... Devi distruggere il level!!!!!!!!

                    Su questo spot è push or fold al flop dopo il suo reraise, c'è poco da fare; il call, senza info mi sembra inutile, tanto lui sbarella di nuovo. Non penserai che checka turn vero?

                    Inlotre ho investito poco nel piatto ed ho uno spot, veramente, veramente dubbio; impossibile sapere se ad ev positivo o meno. Ed è per questo che mollo il colpo,. A questo livello non c'è assolutamente bisogno di giocarsi colpi dubbi quando hai a disposizione fish che ti pagano con middle pair 3 strade. Probabilmente dire "sei sempre sotto" è stato eccessivo ma comunque è "tatticamente" sbagliato, a questo livello, infilarsi in spot del genere.

                    D'altronde si gioca cash perchè non ci piace fare all-in tutte le mani preflop o al flop come nei sit giusto? E quindi cerchiamo di tenere la varianza più bassa possibile e cerchiamo di giocarci colpi almeno relativamente più "sicuri".

                    Commento


                    • #11
                      Originalmente inviato da ObsceneExtr Visualizza messaggio
                      Su questo spot è push or fold al flop dopo il suo reraise, c'è poco da fare; il call, senza info mi sembra inutile, tanto lui sbarella di nuovo. Non penserai che checka turn vero?
                      E' un 19/13, non è 100x, e tu pensi che abbia la forza di sbarellare due volte se gli ista-callo il raise al flop?

                      Io non penso che checki flop persona normale, ma questo qua può darsi benissimo che se non gli si completa la draw mi checka flop, eccome. Siamo al NL2, mica al 200.

                      E comunque la fate troppo facile perché ci sono "pochi soldi sul pot", moltiplicateli per 100 e ditemi se su pot di 140 euro con oppo con dietro 112 è tanto semplice prendere decisioni...

                      Commento


                      • #12
                        Al flop le opzione che hai, secondo me, sono push o fold. Il call nn mi piace, perchè nn c'è molto da rivalutare al turn sia in termini di pot che si crea, sia per il fatto che al turn nn ci sono molte carte che rafforzano il tuo punto. Il call avrebbe senso se oppo fosse uno che spewa molto, quindi ti può fare questa mossa con due carte random e continuare a bettarti in bluff x le successive starde e nn è questo il caso.
                        Ho un pò di stats e di info su quest'oppo: qua secondo me può avere 77,66, mani A7s,A6s (ho visto metto solo Axs perchè l'ho visto difendere il BB solo con suited), mani come AQ e AJ (che questo oppo nn penso 3betti), qlc volta 98 e fd sostanzialmente (KQ,KJ,QJ,JT). Con Ax peggiori dei tuoi calla solo. Anche se aggiungi qlc combo random il fold rimane la scelta migliore.
                        I microlimiti a Poker assomigliano molto al giorno del tuo compleanno: tutti ti chiamano in continuazione, cosa molto carina ma che presto diventa fastidiosa! "Phil Galfond"

                        Commento


                        • #13
                          Originalmente inviato da Ghebbe Visualizza messaggio
                          e tu pensi che abbia la forza di sbarellare due volte se gli ista-callo il raise al flop?
                          Ovviamente no, dando per scontato che avesse in mano air o qualche progetto strano.
                          Ma se avessi avuto quella convinzione l'avrei direttamente pushato.

                          Originalmente inviato da Ghebbe Visualizza messaggio
                          E comunque la fate troppo facile perché ci sono "pochi soldi sul pot", moltiplicateli per 100 e ditemi se su pot di 140 euro con oppo con dietro 112 è tanto semplice prendere decisioni...
                          Per quanto mi riguarda il mio "no" al call non era motivato dal fatto che il pot fosse di pochi euro, ma dal rapporto stack to pot che si sarebbe creato al turn.
                          E converrai con me che quello sarebbe rimasto immutato anche se fossimo stati a un tavolo high stakes da 100000 Euro!
                          "Talent is cheaper than table salt. What separates the talented individual
                          from the successful one is a lot of hard work and study."
                          Stephen King


                          >>> Il nuovo blog di J.F.Sawyer <<<

                          Commento


                          • #14
                            Cmq J.F. se posso permettermi: tu sei sprecato per il nl2, io farei lvl up almeno al nl5....ma pure nl10(basta imo che hai almeno 15/20 bi, x il livello fidati che sono sufficienti)

                            Commento


                            • #15
                              Originalmente inviato da desmoLupin Visualizza messaggio
                              Cmq J.F. se posso permettermi: tu sei sprecato per il nl2, io farei lvl up almeno al nl5....ma pure nl10(basta imo che hai almeno 15/20 bi, x il livello fidati che sono sufficienti)
                              Innanzitutto ti ringrazio per la fiducia.
                              Il problema principale è proprio il br. Ho iniziato al NL2 con circa 20bi, e credo di passare al NL5 quando ne avrò 20-25, meno preferisco evitare per non rischiare di dover fare subito level down.
                              Ovviamente terrò d'occhio anche i BB/100 e gli EV BB/100, ma quelli per adesso (nonostante qualche tilt e qualche giorno di bad run) sembrano restare su livelli buoni.
                              "Talent is cheaper than table salt. What separates the talented individual
                              from the successful one is a lot of hard work and study."
                              Stephen King


                              >>> Il nuovo blog di J.F.Sawyer <<<

                              Commento

                              Caricando...
                              X

                              X Informazioni sui cookie

                              Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.