PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

QQ da BTN con 47,5BB

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • QQ da BTN con 47,5BB

    Oggi pomeriggio stavo giocando il KO da 1€.

    Questa la mano:

    [replay hand_id=974010 type=ps title_id=2 showControls=1 themePath=table_PS_560x386.jpg lang=en gameEntity=0 hash=0C8FD4B803]



    Oppo con AK era diventato abbastanza short, ma era sensato.
    Giocava tight.


    Oppo con JJ invece limpava ogni piatto con mani abbastanza decenti.


    Qui pusho direttamente QQ perché voglio isolare lo short con cui sicuramente parto davanti. So che nel peggior caso sono contro AK, ma ho il 55% di equity e se vinco il flip aggiungo un bel po' di chips allo stack, se lo perdo non sono comunque fuori dal torneo.
    Però spesso ha piccole pocket pairs, e broadway con cui sono al 30%.


    Il call con JJ è sbagliato da parte di oppo e alla fine vince.
    Ha limpato e non mi sarei aspettato il suo call.


    Che ne pensate della mano? Si poteva giocare diversamente?

  • #2
    Premetto che non gioco i KO quindi non ho nemmeno idea delle dinamiche di gioco.
    Non so dirti se è giusto o no pushare QQ preflop con poco meno di 50bb però mi farebbe piacere sentire l'opinione di chi li gioca o ha idea di come vada giocata.
    In ogni caso ultimamente ne vedo di tutti i colori anche a tavoli da buy-in maggiore e con carte spazzatura. Sembra sempre che non ci sia un domani e quella è la mano della vita.

    "Impossible is nothing"


    my blog



    Campione ev.13

    "Il poker è un flipper... senza coin non si gioca"
    "La varianza è una ruota che gira... e noi siamo i criceti"

    Commento


    • #3
      Boh, a un torneo da 1€ può anche essere giusto pushare, ti chiamano anche a caso, ma rendiamo tutto più varianzoso...però qua imho è molto meglio 3bettare std e giocare poi il colpo...a quel punto probabilmente limper avrebbe flattato, or repushato e noi a quel punto si potevamo reshovare...il risultato ero uguale ma l’action più corretta imho...poi in game non sappiamo che hanno JJ e AK quindi possiamo vincere lo spot subito senza rischiare tutto lo stack oppure, più probabile, giochiamo post flop dove dovremmo avere un certo, piccolo o grande vantaggio...si può anche fare solo call pre e giocare post, a me non dispiace affatto...
      "...ma io no sono pirla..." (Cit. JM)

      - il blog di Farrel -
      -vincitore Superlega NLHE serie C febbraio '15

      Campione ev.19

      Commento


      • #4
        Originalmente inviato da elsamareno Visualizza messaggio
        Premetto che non gioco i KO quindi non ho nemmeno idea delle dinamiche di gioco.
        Non so dirti se è giusto o no pushare QQ preflop con poco meno di 50bb però mi farebbe piacere sentire l'opinione di chi li gioca o ha idea di come vada giocata.
        In ogni caso ultimamente ne vedo di tutti i colori anche a tavoli da buy-in maggiore e con carte spazzatura. Sembra sempre che non ci sia un domani e quella è la mano della vita.
        ciao compare!
        Come dinamiche a me è sembrato un torneo come tutti gli altri. In questo torneo specificatamente giocavano tutti abbastanza tight anche in early stage, quando invece di solito vedi gente giocare anche con 72o.

        Originalmente inviato da 5Cpt.Farrel5 Visualizza messaggio
        Boh, a un torneo da 1€ può anche essere giusto pushare, ti chiamano anche a caso, ma rendiamo tutto più varianzoso...però qua imho è molto meglio 3bettare std e giocare poi il colpo...a quel punto probabilmente limper avrebbe flattato, or repushato e noi a quel punto si potevamo reshovare...il risultato ero uguale ma l’action più corretta imho...poi in game non sappiamo che hanno JJ e AK quindi possiamo vincere lo spot subito senza rischiare tutto lo stack oppure, più probabile, giochiamo post flop dove dovremmo avere un certo, piccolo o grande vantaggio...si può anche fare solo call pre e giocare post, a me non dispiace affatto...
        Ciao Farrel grazie per il commento.

        Giocarla post-flop non mi sarebbe dispiaciuta, avrei avuto posizione assoluta. Problema è che si sarebbe creato un multi-way pot e con una coppia grande in mano non ne ero fan... però con così tanti BB forse sarebbe stato meglio.


        Per quanto riguarda la 3bet hai ragione, sarebbe stata l'action più corretta. Prossima volta vedrò se fare solo call o 3-bet.

        Commento


        • #5
          Mi piace questo all-inn, in alternativa un rilancio di? 1k? e se poi l'asso scende al flop pensi di stare sotto... bo vista la size di rilancio del giocatore con AK secondo me la tua giocata è molto buona.
          La fortuna è una ruota
          ed il vento la fa girare
          ma se corri più forte
          la fortuna rimane a guardare.

          Commento


          • #6
            I KO sono tornei come altri, l'unica cosa che cambia è che ha un pelino più senso costruire big pot per andare all in invece di pot controllare visto il vantaggio nell'eliminare giocatori, così come ha più senso callare gli all in in spot al limite. Non ha molto senso invece fare come Lex Veldhuis che quando vede bounty impazzisce e calla all in a caso.

            Per questo spot, ho visto ieri notte ma volevo vedere che si diceva. Io distinguerei due cose. La prima è se l'all in è profittevole e credo che lo sia sempre, la seconda è se è la mossa più profittevole in assoluto. Per la seconda preferirei una 3-bet, in posizione, di circa 7,5-8 big blind dato che il targed è il raiser che ha soli 19 big blind. Se andasse al push e l'altro callasse dovremmo poter pushare con davvero pochi rischi,se si limitasse al call contro di lui saremmo all in su ogni flop. La cosa sulla quale riflettevo è sul cosa fare nel caso di 3-bet e push dell'UTG perché se l'UTG è sensato lì ha spessissimo AA o KK e quella è la famosa mossa del nonno, ma uno così può farlo anche con JJ (e quindi con AK) come ha fatto e allora mai dovremmo foldare, eppure su push e call di AK saremmo molto tentati.

            Poi AK sarà stato sensato, non lo so, ma non capisco davvero il senso di quel raise x2 dopo un limp, con tanto di ante e con 19 big blind. Mentre non do per scontato che JJ debba per forza foldare sul tuo push, in fondo raramente vuoi farlo con AA e KK, quindi restano QQ ed altre mani contro le quali JJ ha dell'equity notevole, considerando anche che il tipo del x2 vi lascia lo stesso un sostanzioso side pot. Non dico che sia call lì con JJ, dico che non è però nemmeno scontato il fold. D'altra parte se dessimo per scontati certi fold sarebbe sempre troppo facile pushare visto le pochissime volte che becchiamo KK+ come range.

            Commento


            • #7
              Originalmente inviato da Sn4keCT Visualizza messaggio
              I KO sono tornei come altri, l'unica cosa che cambia è che ha un pelino più senso costruire big pot per andare all in invece di pot controllare visto il vantaggio nell'eliminare giocatori, così come ha più senso callare gli all in in spot al limite. Non ha molto senso invece fare come Lex Veldhuis che quando vede bounty impazzisce e calla all in a caso.
              Hahahahahha.... ogni tanto lo guardo e infatti mi capita di non capire le sue giocate e mi sembrano le stesse del .it ai micro.

              Comunque #respect for Lex

              "Impossible is nothing"


              my blog



              Campione ev.13

              "Il poker è un flipper... senza coin non si gioca"
              "La varianza è una ruota che gira... e noi siamo i criceti"

              Commento


              • #8
                Ciao,
                a me il push non piace con 45bb. Qui io penso di fare 700/800 e di repushare nel caso villain_4 chiami solo e villain_7 vada allin. A quel punto le metto tutte tagliando le ali a villain_4.
                Ma così, IMO, fai foldare tutto ciò che batti e che ti chiamerebbe e ti chiamano solo mani migliori o appunto AK con cui sei in flip. Appunto per questo il flip di 45bb IMO è -EV.
                Poi ok, la mano andava bene perché chi ti copriva partiva al 20% contro di te nel side pot e in 3 handed eri quello avvantaggiato. Qui cooler ok, ma io non avrei cmq giocato così. Tutto IMO...
                Winner of "StaCippas" since 2013!

                Commento


                • #9
                  Originalmente inviato da SonCoJones Visualizza messaggio
                  Ciao, a me il push non piace con 45bb. Qui io penso di fare 700/800 e di repushare nel caso villain_4 chiami solo e villain_7 vada allin. A quel punto le metto tutte tagliando le ali a villain_4. Ma così, IMO, fai foldare tutto ciò che batti e che ti chiamerebbe e ti chiamano solo mani migliori o appunto AK con cui sei in flip. Appunto per questo il flip di 45bb IMO è -EV. Poi ok, la mano andava bene perché chi ti copriva partiva al 20% contro di te nel side pot e in 3 handed eri quello avvantaggiato. Qui cooler ok, ma io non avrei cmq giocato così. Tutto IMO...
                  @SonCoJones Ciao, grazie per essere passato. Penso di essere d'accordo con il tuo discorso. Il flip però non sarebbe stato 45bb, ma di circa 20 credo, perché lo stack effettivo era quello. Nei miei piani non rientrava il call del limper, ecco. In game penso di aver pushato direttamente perché anche con raise a 800 avrei ricevuto troppi call (è un torneo da 1€) che avrebbero diminuito la mia equity e non ero sicuro che lo short repushasse ecco. Lo scenario da te prospettato ovviamente era il migliore, ma non avevo la certezza che si sarebbe realizzato. Percui push isolando lo short che al massimo lì ha AK secondo mia lettura live e al massimo mi sto giocando un flip da quasi 20BB, ma spesso lo domino quasi completamente. Inoltre la probabilità che qualcuno si svegli con KK e AA è vero che è presente, ma molto bassa. Però ecco, non sono innamorato di questa giocata, per questo sono venuto sul forum a chiedere consigli. Da quello che sto imparando leggendo i vostri commenti, quasi tutti concordate con la 3-bet oppure come dice Farrel addirittura un cold call. Prossima volta proverò a giocarla diversamente, o con 3-bet o cold call, e vedrò cosa succede.
                  Originalmente inviato da Sn4keCT Visualizza messaggio
                  I KO sono tornei come altri, l'unica cosa che cambia è che ha un pelino più senso costruire big pot per andare all in invece di pot controllare visto il vantaggio nell'eliminare giocatori, così come ha più senso callare gli all in in spot al limite. Non ha molto senso invece fare come Lex Veldhuis che quando vede bounty impazzisce e calla all in a caso. Per questo spot, ho visto ieri notte ma volevo vedere che si diceva. Io distinguerei due cose. La prima è se l'all in è profittevole e credo che lo sia sempre, la seconda è se è la mossa più profittevole in assoluto. Per la seconda preferirei una 3-bet, in posizione, di circa 7,5-8 big blind dato che il targed è il raiser che ha soli 19 big blind. Se andasse al push e l'altro callasse dovremmo poter pushare con davvero pochi rischi,se si limitasse al call contro di lui saremmo all in su ogni flop. La cosa sulla quale riflettevo è sul cosa fare nel caso di 3-bet e push dell'UTG perché se l'UTG è sensato lì ha spessissimo AA o KK e quella è la famosa mossa del nonno, ma uno così può farlo anche con JJ (e quindi con AK) come ha fatto e allora mai dovremmo foldare, eppure su push e call di AK saremmo molto tentati. Poi AK sarà stato sensato, non lo so, ma non capisco davvero il senso di quel raise x2 dopo un limp, con tanto di ante e con 19 big blind. Mentre non do per scontato che JJ debba per forza foldare sul tuo push, in fondo raramente vuoi farlo con AA e KK, quindi restano QQ ed altre mani contro le quali JJ ha dell'equity notevole, considerando anche che il tipo del x2 vi lascia lo stesso un sostanzioso side pot. Non dico che sia call lì con JJ, dico che non è però nemmeno scontato il fold. D'altra parte se dessimo per scontati certi fold sarebbe sempre troppo facile pushare visto le pochissime volte che becchiamo KK+ come range.
                  @Sn4keCT Ciao Sn4ke, grazie per essere venuto a commentare AK era sensato nel senso che giocava solo buone mani in relazione alla sua situazione, per il min-raise non so quali fossero i suoi piani. Capito per quanto riguarda i vari scenari, ma non ho capito questa frase:
                  Mentre non do per scontato che JJ debba per forza foldare sul tuo push, in fondo raramente vuoi farlo con AA e KK
                  Come mai non vorremmo farlo con AA e KK? Avessi avuto AA o KK sarei stato ancora più felice di andare direttamente all-in, avrei fatto la stessa identica giocata. Le ragioni sono quelle che ho scritto più sopra, con un raise avrei ottenuto troppi call che avrebbero diminuito la mia equity e volevo giocarmela heads-up con lo short.
                  Originalmente inviato da RamAhr Visualizza messaggio
                  Mi piace questo all-inn, in alternativa un rilancio di? 1k? e se poi l'asso scende al flop pensi di stare sotto... bo vista la size di rilancio del giocatore con AK secondo me la tua giocata è molto buona.
                  @RamAhr Grazie Avessi rilanciato 1k e sul flop fosse sceso un A penso che avrei abbandonato la mano infatti. Però ecco sarebbe stato di meno rispetto a tutto lo stack. Ricapitolando, ancora non mi sento capace di gestire questo spot. Qualora dovesse ricapitare cercherò di seguire i vostri consigli, vi farò sapere.

                  Commento

                  Caricando...
                  X

                  X Informazioni sui cookie

                  Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.