PokerStars.it homepage
  • If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed. To start viewing messages, select the forum that you want to visit from the selection below.

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

percentuale mani giocate

Collapse
X
  • Filtri
  • Ora
  • Mostra
Clear All
new posts

  • percentuale mani giocate

    Ciao,gioco i sit n go 9 max,50th,6 max,mi accorgo xro' da statistiche di giocare troppe poche mani,le mie percentuali sono molto basse rispetto ai fold,questo mi porta spesso ad arrivare short alla zona bolla,eppure rispetto le fasi,faccio steal e resteal spesso,non ho nemmeno un range cosi chiuso(non apertissimo ma nemmeno da nittone).
    Vorrei avere un'idea delle percentuali buone sia per le mani giocate sia per i fold,x farmi un'idea di quanto sto sbagliando.
    mika.

  • #2
    Anche io vorrei capire.
    Nella guida per impostare l'hud al cash game di Prasty c'è questo:

    AFq: si tratta dell’aggression frequency, ovvero calcolato tramite la seguente formula
    (Raise+Bet)/(Raise+Bet+Call+Fold+Check)*100

    In pratica ci indica quanto un avversario sia "aggressivo" al postflop, e come valori indicati possiamo dire che

    x<20 giocatore passivo
    20<x<30 giocatore mediamente aggro
    x>30 giocatore aggressivo
    la mia frequenza di aggressione credo sia del 25% in media...e facendo così mi sento molto ma molto aggressivo.
    Andare oltre, almeno per quanto ne capisco io, mi sembra un azzardo.

    Commento


    • #3
      Altro dubbio.
      Se durante il gioco ho il 25%, pre bolla (soprattutto se sono in vantaggio) mi cala al 15-19% per poi calare ancora fino al 9% (faccio push or fold) sia da chipleader che da corto.
      E' normale? o dovrei essere più aggressivo?

      Commento


      • #4
        Ti riferisci sempre ai sit 9max?

        Commento


        • #5
          vedetevi gli articoli basi di strategia sui sng di intellipoker e i vari video di lezioni sull ' ICM ... non avrete più dubbi sulle starting hands
          "Io continuo a stupirmi. È la sola cosa che mi renda la vita degna di essere vissuta"(Oscar Wilde)


          Adesso che son qui, ad analizzarmi, sono colto da un dubbio: che io forse abbia amato tanto la sigaretta per poter riversare su di essa la colpa della mia incapacità? Chissà se cessando di fumare io sarei divenuto l’uomo ideale e forte che m’aspettavo? Forse fu tale dubbio che mi legò al mio vizio perché è un modo comodo di vivere quello di credersi grande di una grandezza latente. (Italo Svevo)



          Commento

          Caricando...
          X

          X Informazioni sui cookie

          Il nostro sito web utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Puoi modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Se continui, acconsenti al loro utilizzo.